Come costruire una sedia con plastica riciclata

Non tutti lo sanno, ma la plastica riciclata ormai può essere utile per realizzare qualsiasi oggetto, da cornici a tavoli, da divani fino ad arrivare a letti interi.

I mobili che solitamente si vanno ad acquistare, in realtà, con della plastica, dello scotch ed un pizzico di fantasia, diventano tranquillamente oggetti che chiunque potrà costruire in casa propria, donandole originalità e stile.

Nel tutorial di oggi, noi di eComesifa.it, vi diamo tutte le informazioni che servono per costruire una sedia con plastica riciclata.

Come costruire una sedia con plastica riciclata: le bottiglie

Avrete bisogno innanzitutto di tutte le bottiglie di plastica che avete a disposizione, la quantità dipende da quanto grande volete realizzare la sedia. Per un oggetto di medie dimensioni, serviranno almeno un centinaio di bottiglie, tutte della stessa forma ed altezza (possibilmente da 1,5 litri o 2 litri).

Per iniziare, prendete delle forbici resistenti, e tagliate in due la prima bottiglia. L’altezza della foratura dovrà essere circa a 3/5 di spazio partendo dal basso.

Una volta che avrete separato le due parti, dovrete afferrare una nuova bottiglia senza inciderla, ed incastrare la prima all’interno della seconda (dal lato del tappo), preoccupandovi di legarla bene con tanto scotch.

Bisognerà ripetere questa pratica con tutte le bottiglie procurate, ed infine avrete ottenuto una cinquantina di bottiglie modificate, e quindi più grandi delle normali.

bottiglie di plastica riciclate

Come costruire una sedia con plastica riciclata: il sedile e i braccioli

Dopo aver terminato con la pratica precedente, ora si inizierà a dar vita alla sedia. Iniziamo con il sedile, per il quale dovrete prendere circa 16 bottiglie modificate e procedere a legarle orizzontalmente l’una all’altra, tutte alla stessa altezza.

Dovrete fare in modo che ne venga fuori qualcosa come un piccolo pouff, quindi posizionate le bottiglie in quattro serie, arrivando a comporre un cubo tridimensionale. Per realizzare invece i braccioli, si dovranno aggiungere ai due lati paralleli del sedile, quattro bottiglie per parte, una dietro l’altra.

Avrete ormai realizzato la base per una sedia comoda, pratica e assolutamente economica.

Come costruire una sedia con plastica riciclata: lo schienale

La realizzazione dello schienale diventa un po’ più complicata, perché nella fase finale si dovrà vedere se tutto è stato fatto bene e soprattutto, cosa fondamentale, se le bottiglie saranno tutte alla stessa altezza.

Iniziamo allora mettendo in un angolo sedile e braccioli, e occupiamoci solo della costruzione dello schienale. Prendete ora altre 8 bottiglie di quelle modificate e disponetele in due file orizzontali, una attaccata all’altra, esattamente allo stesso modo in cui le trovate posizionate nei cartoni d’acqua al supermercato.

sedia di plastica reciclata

Legate ora bene il tutto con lo scotch. Avrete realizzato anche lo schienale, ed il lavoro è quasi completo. A questo punto, resterà solo da inserirlo nel sedile che avevate messo da parte prima.

Mettetelo allora ben dritto e fissate correttamente con lo scotch. Questa è una parte fondamentale che deve essere eseguita con attenzione, altrimenti si potrebbe facilmente rovinare tutto il lavoro svolto.

Controllate quindi che le bottiglie siano sempre alla stessa altezza, in modo che la sedia in plastica riciclata realizzata da voi, sia dritta come lo è solitamente una sedia normale.

Dopodiché non dovrete fare altro che godervi la sua comodità e ringraziare solo le vostre mani per essere riusciti a costruire un oggetto unico nel suo genere.

Leggi Anche: Come fare lo slime a casa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.