Siete Qui: eComesifa.it » Casa » Come costruire una casa in legno

Come costruire una casa in legno

Anche se in Italia non abbiamo ancora questa cultura, costruire una casa in legno può essere una buonissima idea soprattutto per le zone a rischio sismico.

come si costruire una casa in legno

Hai presente quelle baite stupende che popolano come soggetti principali diverse foto su vari social, ma in generale sull’intera rete web? Bene quelle baite sono, come si nota, case in legno spesso costruite e messe in piedi da singole persone che amano il legno e materiali naturali, e che spesso scelgono di vivere a contatto con la natura.

Oggi vogliamo mostrarti come si realizza una casa in legno e quali materiali occorrono.

Accenneremo anche alle case prefabbricate, una realtà quest’ultima che si è andata sempre più diffondendo con lo scorrere del tempo e con una presa di coscienza ambientalista.

Il progetto della casa in legno

Il progetto della casa in legno generalmente lo realizza l’architetto ma te puoi optare per diverse tipologie di costruzione.

Ecco quelle che puoi scegliere di realizzare:

  • A telaio (con una scheletro in legno e delle tamponature)
  • In tronchi sovrapposti (come nelle Baite e nei rifugi di montagna)

e tieni presente che dovrai anche valutare la metratura interna della tua abitazione e se la vuoi ad uno o due piani.

Dovrai anche pensare anticipatamente alla sua forma definitiva e vedere se si adatta al contesto urbanistico o nel caso fosse isolata dovrai considerare colori ed altri dettagli che potrebbero andare ad alterare l’equilibrio visivo dell’area paesaggistica.

casa con tronchi

Passerai poi all’ottimizzazione dell’abitazione, procederai prendendo in esame l’esposizione dell’abitazione al sole, capendo quale possa essere il rendimento energetico di questa futura casa e tenendo a mente che dovrai anche calcolare l’isolamento termico e la traspirabilità.

Se la fase di ottimizzazione è svolta correttamente, questa permetterà di ridurre i consumi e renderà l’abitazione ancora più sostenibile dal punto di vista ambientale, permettendo un doppio vantaggio:

  1. la riduzione dell’impatto sull’ambiente,
  2. la riduzione dei costi in bolletta.

Altro importante aspetto è quello del comfort abitativo, perché solo in un abitazione confortevole si abiterà piacevolmente.

Gli interni sono importantissimi, anche in virtù del comfort che vorrai ottenere dalla tua casa in legno. Prima di iniziare a dare vita alla costruzione, l’architetto dovrà progettare anche gli interni. Ciò sta a significare che dovrai (in accordo con l’architetto) decidere come suddividere gli spazi interni e quindi gli ambienti.

Quali materiali e accessori occorrono per costruire la casa in legno

I materiali sono anch’essi molto importanti, ovviamente il materiale principale per una casa in legno è il legno ma dovrai anche scegliere quello più adatto alla tua abitazione.

interni casa di legno

l legni maggiormente impiegati sono quelli di pino e di abete, utilizzati sia nelle parti di completamento sia nei rivestimenti, ma non esistono solo queste due tipologie, ce ne sono molte altre tra le quali è possibile scegliere.

Prima di dare inizio ai lavori per la costruzione della casa in legno, dovrai stabilire quali siano le finiture che intendi impiegare, tra queste:

  • pavimenti (in legno in altri materiali),
  • rivestimenti dei bagni,
  • sanitari e rubinetterie.

La base è quindi quella dei materiali da capitolato, questi determineranno una parte consistente del costo che dovrai sostenere per la costruzione della tua casa in legno.

I costi comunque devono essere tutti compresi nel preventivo di spesa e devono essere indicati in modo chiaro e preciso, non accettare preventivi vacui e dei quali non comprendi le voci.

Case prefabbricate in legno

Te lo avevo anticipato e quindi ti accenno alle case in legno prefabbricate.

Uno dei vantaggi che presentano queste unità abitative è quello della semplicità di intervento in dei contesti ambientali complicati rispetto a ciò che accade con le soluzioni abitative di tipo tradizionale.

case in legno prefabbricate

Questo genere di unità abitativa è già progettata e quindi l’acquirente deve solo scegliere la struttura che ritiene più idonea per se e per la sua famiglia.

Costruzione della casa in legno

Ma come si procede? Quali sono i passaggi principali per costruire una casa in legno? Di seguito vogliamo mostrartelo con alcuni suggerimenti e parlandoti delle regole che dovrai seguire se scegli di realizzare da te i lavori.

1 – Inizia dalle fondamenta. È la base su cui poggerà la costruzione quindi la base è la prima parte alla quale dovrai pensare.

2 – Lavori preliminare sul terreno. Dovrai circoscrivere il terreno sul quale intendi mettere in piedi l’edificato.

3 – Ritorna alle fondamenta. Queste dovranno essere più leggere rispetto ad altri abitati, in virtù del fatto che il legno è più leggero di altri materiali. Le fondamenta le realizzerai in calcestruzzo ed i pilastri estremi si dovranno posare su zoccoletti. Ricorda che è nelle fondamenta che dovrai preventivare le installazioni dell’acqua e delle fogne.

fondazioni della casa di legno

4 – Il passaggio successivo è quello della posa delle traversine che ti occorrono come basi sulle quali impostare la struttura della tua casa in legno, è in questo passaggio che dovrai lasciarti lo spazio necessario per effettuare le tracce per le tubature che facciano passare gli impianti elettrici, quelli telefonici, quelli dell’acqua etc.

Dalla fase delle fondamenta a quella del legno che impiegherai (opportunamente trattato per resistere all’umidità e per essere impermeabile) tra la soletta delle fondamenta e la parete.

5 – Fase dell’ancoraggio. In questa fase dovrai assicurare la struttura o lo scheletro base di legno.

6 – Fase dei pannelli/pareti in legno. A questo punto puoi decidere di utilizzare dei pannelli in fibra di legno oppure delle tavole anch’esse trattate (con impregnante dello stesso colore del legno che hai scelto o di altra cromia).

7 – Fase di montaggio del tetto. In questo caso il consiglio è quello di prendere dei prefabbricati in legno che abbiano dei giunti metallici.

costruire tetto in legno

8 – Sigillature. La struttura va sigillata con materiali come bitume o con coperture in laterizio.

9 – I rivestimenti interni. In questo caso ti consiglio il legno scanalato per i rivestimenti e per isolare va bene il cartongesso.

10 – I rivestimenti esterni. Per gli esterni sono ottimi materiali trattati termicamente. Questi andranno rivestiti con tavole di legno di pino, cedro, mogano o altri.

Leggi Anche: Come arredare spendendo poco

(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.
[Voti: 0   Media: 0/5]