Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Computer » Come copiare un Blu-Ray o un DVD su computer

Come copiare un Blu-Ray o un DVD su computer

Collezionare film in Blu-Ray o DVD è una passione che accomuna molti, ma per quanto possa dare soddisfazione possedere fisicamente i “dischi”, queste raccolte purtroppo sono scomode da trasportare e oltretutto si potrebbero rovinare man mano che si guardano. Una possibile soluzione a questo problema è quella di copiare i film che hai su DVD o su Blu-Ray sul computer.

Anche se non sei un esperto di software per “rippare” film da DVD o BluRay, non preoccuparti, grazie a questa nuova guida riuscirai a creare copie dei tuoi film in modo da non rovinare gli originali.

Attenzione: Se il film è protetto da copyright, è illegale copiare i film sul computer anche se lo si possiede fisicamente. Quindi non è che vogliamo incoraggiare la violazione delle leggi, ma se hai film amatoriali o non protetti da copyright), puoi digitalizzarli senza problemi.

Occorrente per estrarre film in Bluray o DVD

Di seguito ti indichiamo tutto l’occorrente per ottenere copie sul computer dei film preferiti:

  • Un computer;
  • Un lettore Bluray o DVD sul tuo computer (volendo puoi acquistare un lettore/masterizzatore Blu-Ray esterno per circa 80,00 euro);
  • Il film in DVD o in Blu-Ray;
  • Memoria libera sufficiente su disco rigido per salvare i file rippati. Tieni presente che un film in Blu-ray creerà un file di grandi dimensioni, quindi ti consigliamo di avere almeno 50 giga di spazio libero sul disco rigido;
  • Un buon software per estrarre i film. Noi in questo tutorial useremo il famoso MakeMKV che è disponibile sia per PC Windows che per Mac;
  • Un software per convertire il file dopo che avremo creato il file rippato. Un buon programma può essere Handbrake, che è disponibile per PC Windows, per Mac e per Linux;
  • Un buon lettore multimediale come VLC per guardare il tuo film appena finito di copiarlo.

Una volta reperito tutto l’occorrente, si può procedere a copiare il film da dvd o bluray sul computer.

Leggi Anche: Come scaricare film da Sky sul telefonino o sul tablet

Come rippare un film su DVD o Blu-ray con MakeMKV

Il procedimento che spiegheremo nelle righe seguenti di questo articolo, è identico sia che tu utilizzi un computer Windows che se disponi di un Mac e non cambia neanche se il tuo film si trova su Blu-Ray o su DVD, i passaggi sono gli stessi.

1 – Per prima cosa, scarica MakeMKV dal sito ufficiale e installalo sul computer, quindi avvia l’applicazione una volta terminata l’installazione;

2 – Nella parte superiore della finestra del software verrà visualizzata la scritta “MakeMKV BETA”, non preoccuparti e inserisci il tuo film Blu-ray o DVD nel lettore del computer. Dopo qualche secondo di attesa, il programma riconoscerà il tuo disco e a questo punto devi cliccare sull’icona dell’unità disco che contiene il film per iniziare il processo. Questo procedimento dovrebbe anche rimuovere le protezioni del copyright dal film;

rip bluray con makemkv

3 – Una volta selezionato il disco, il software restituirà a video l’elenco di capitoli che è possibile estrarre. Se vuoi estrarre dal BluRay o dal DVD solo il film e non tutti gli extra presenti, basta selezionare solo il capitolo dove è presente il film (di solito è il titolo più lungo o il file più grande presente nel disco) e deselezionare tutte le altre caselle. 

4 – A questo punto, devi scegliere una cartella di output in cui desideri che il file venga copiato una volta estratto dal disco. Terminate tutte le operazioni precedenti, clicca sul pulsante “Crea MKV” presente nella parte destra della finestra. Il processo di estrazione del film, può richiedere anche diversi minuti a seconda delle caratteristiche del tuo computer e delle dimensioni del film e alla fine del processo, troverai il tuo bel file .MKV del film nella cartella specificata in precedenza.

I file MKV solitamente sono compatibili sia con la versione desktop sia di quella mobile di VLC e di molti altri lettori multimediali ma se vuoi ridurre la dimensione del file, potresti pensare anche di convertire mkv in .mp4 o .avi.

Come convertire il file MKV con HandBrake

Se vuoi essere sicuro di poter visualizzare il film dopo averlo estratto dal DVD o dal Blu-Ray, oppure vuoi semplicemente ridurre le dimensioni del file, ti consigliamo di convertire il file in formati standar e per farlo puoi utilizzare il famoso HandBrake.

1 – La prima cosa da fare è scaricare ed installare HandBrake sul tuo computer, quindi avvia il software, clicca sul pulsante “Sorgente” che trovi nell’angolo in alto a sinistra della finestra e seleziona il file che vuoi convertire.

2 – Adesso devi scegliere su quali dispositivi vuoi guardare il tuo film. Gli sviluppatori di HandBrake hanno creato delle impostazioni preimpostate per molti prodotti; puoi scegliere dispositivi Apple e Android, le più famose console di gioco come Xbox e PlayStation e molti altri dispositivi di streaming. Volendo puoi anche modificare a tuo piacimento i vari presets e salvarli con un nuovo nome in modo da richiamarlo in seguito. Quindi scegli quello che preferisci dal menu a tendina Presets.

handbrake convertitore file video

3 – Una volta selezionato il nuovo formato di file, devi scegliere la cartella di destinazione per il nuovo file cliccando sul pulsante Browse che trovi in basso a destra della finestra, quindi vai avanti e clicca sul pulsante Start Encode sulla barra in altoUna volta iniziato il processo potresti dover attendere molti minuti, quindi non avere fretta e attendi il completamento.

Una volta terminato, avrai a disposizione un nuovo file pronto per essere visualizzato con i tuoi dispositivi portatili, sul computer o sul televisore di casa.

Leggi Anche: Come riprodurre un formato video non supportato su Windows 10