Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Computer » Come controllare da remoto un computer

Come controllare da remoto un computer

Come si può controllare un computer da remoto? Si tratta di un procedimento piuttosto semplice ma occorre conoscerlo per riuscire a metterlo in pratica in quanto non è intuitivo o “facile da indovinare”.

come controllare un computer da remoto

Controllare da remoto un PC può essere però particolarmente utile perché ti consente per esempio di aver accesso al tuo computer quando non è fisicamente con te, oppure accedere al PC di un amico quando per esempio vuole una mano per sistemare qualcosa ma non hai proprio voglia di raggiungerlo a casa sua.

Quali sono i metodi per controllare da remoto un computer

Sia il sistema operativo Windows, sia il MacOS , integrano già di base delle soluzioni software che permettono di prendere il controllo remoto di un computer. La prima soluzione è quella del protocollo RDP, cioè del Desktop Remoto, la seconda è quella del protocollo VNC, cioè con condivisione dello schermo.

La prima però, cioè il Desktop remoto, è disponibile solo in alcune versioni di Windows, tra le quali non rientra la Home. Si tratta della versione Pro, di quella Server, Edu ed Enterprise.

Perciò con la versione Home di Windows 10 è possibile usare il client di desktop remoto per collegarsi a un altro PC ma non è possibile ricevere assistenza da remoto. In questo caso occorre affidarsi ad altri programmi pensati appositamente per lo scopo.

Considera anche un’altra cosa. Entrambe le funzioni, cioè il Desktop remoto oppure la Condivisione schermo, sono pensati entrambi a quando c’è bisogno di connettersi alla stessa rete locale. Occorre in questo caso configurare bene i server.

Quando c’è da connettersi da una rete diversa oppure da internet serve conoscere l’IP pubblico del computer così da aprire le porte del router.

Come controllare un PC da remoto con Desktop Remoto

Per poter predisporre il computer all’accesso remoto devi accedere prima di tutto dall’utente con privilegi amministrativi e dopo entrare su “impostazioni” cliccando su Start con il tasto destro del mouse . Clicca poi su “sistema” e subito dopo su “desktop remoto“. Sposta la levetta su ON così da abilitare il desktop remoto e clicca poi su “conferma” per validare l’azione.

Fai poi clic sulla voce “seleziona gli utenti che possono accedere in remoto a questo PC/utenti desktop remoto” e fai clic subito dopo su “aggiungi“. Inserisci il nome dell’utente che desiderate attivare e aggiungerla così all’elenco.

Programmi di terze parti per il controllo da remoto: TeamViewer

Come ti abbiamo già accennato esistono anche programmi di terze parti per poter ricevere o dare assistenza e controllare così un computer da remoto.

In questi casi tutto ciò che serve è mettere un codice identificativo e una password che sono stati precedentemente impostati. Sono molto semplici e in un paio di click si riesce a controllare un PC.

Il più famoso è senza dubbio TeamViewer , vediamo cos’è, come funziona e come si installa e utilizza.

collegarsi ad un altro computer con teamviewer

E’ disponibile sia per Windows che per macOS. E’ forse uno dei più apprezzati in assouto e consente di ottenere il controllo di un PC quasi istantaneamente, così da poter trasferire file, fare aggiornamenti etc.

Può essere usato nella versione gratuita solo per scopi personali e non per fini commerciali. Se invece lo scopo è quello di vendere i propri servizi serve procedere con un abbonamento da 29,90€ al mese.

Devi scaricare il programma dal sito web ufficiale. Devi semplicemente mettere la spunta accanto alla voce “installazione predefinita”, accettare, cliccare su avanti e dopo su Si. Una volta spuntata la voce “desidero utilizzare la versione gratuita per uso personale” puoi terminare l’installazione.

Occorre installare però il programma anche dal PC che intendi controllare in remoto. Solo in questo modo è possibile procedere rapidamente al controllo del computer.

Esiste anche una versione per Android e iOS per permettere il controllo del telefono e del tablet da remoto. E’ il client TeamViewer Remote Control disponibile tanto nell’App Store quanto nel Play Store .

Una volta installato il programma comunque devi avviarlo tu oppure aspettare che si avvii automaticamente. Dopo clicca su “controllo remoto” che si trova situato al lato e inserisci i dati della persona che necessita assistenza remota ti deve aver rilasciato.

Dopo spunta sulla voce “controllo remoto” e premi il pulsante “connetti”. In pochi secondi viene stabilita la connessione e puoi accedere allo schermo che desideri.

Altri programmi per controllare un PC da remoto

Esistono altri programmi che possono aiutarti nello scopo. Alcuni sono gratuiti e altri a pagamento. Disponibili sia per Windows che per MacOS troviamo AnyDesk e SupRemo, mentre per Windows è disponibile DWService.

AnyDesk è semplice da usare e anche lui è gratuito per scopi personali. Può essere usata anche l’app per Android iOS e iPadOS. SupRemo invece permette di ricevere assistenza senza dover procedere con strane configurazioni. E’ gratuito se usato una volta ogni tanto, altrimenti basta procedere con la sottoscrizione di un piano a pagamento.

Infine c’è DWService che deve essere abbinato un client di collegamento a un server Web. E’ totalmente gratuito sia per chi ne deve fare un uso personale oppure professionale.

Leggi Anche: PC lento: Come velocizzare il Computer

(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.