Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Computer » Software » Sistemi Operativi » Come comprimere e decomprimere file con Windows 10

Come comprimere e decomprimere file con Windows 10

Comprimere file nel formato ZIP consente di ridurre la dimensione del file, risparmiando spazio sul disco rigido e riducendo il tempo occorrente per trasferire i file su internet. In un file zip puoi anche combinare più file o cartelle in modo da rendere più semplice la condivisione con altri utenti.

In questo nuovo articolo ti mostreremo come comprimere e decomprimere file su Windows 10 senza utilizzare software di terze parti.

Come comprimere dei file in un unico file zip

Per prima cosa vedremo come si fa per creare un file zip in Windows 10.

1 – Aprire Esplora file e individuare i file o le cartelle che vuoi comprimere e unire in un file Zip. Un file Zip è per Windows 10 una “cartella compressa”.

In questo articolo useremo dei file immagine come esempio, ma naturalmente tu puoi decidere di comprimere qualsiasi tipo di file.

Sia che tu voglia comprimere un unico file oppure un’intera cartella, devi cliccare sopra di essi con il tasto destro del mouse in modo da aprire il menu di Windows, poi fare clic su “Invia a”, quindi seleziona “Cartella compressa“. Volendo puoi selezionare più file o più cartelle e poi seguire gli stessi passaggi indicati in precedenza per comprimerli tutti contemporaneamente.

comprimere file in windows 10

In questo modo Windows comprimerà i file o le cartelle selezionate e creerà un file ZIP nella stessa cartella dei file che hai scelto, devi solo rinominare il file e premere Invio sulla tastiera. L’icona dei file ZIP è simile ad una cartella standard di Windows 10, ma ha una cerniera al centro.

rinominare una cartella compressa

Come aggiungere file in una cartella compressa

Se vuoi vedere il contenuto di un file ZIP, basterà fare doppio clic sul file compresso. Verrà aperto il file ZIP come una normale cartella e vedrai i file al suo interno.

si possono copiare e incollare altri file all’interno o semplicemente trascinare e rilasciare i file nella finestra del file compresso per aggiungerli al file ZIP. Se invece vuoi rimuovere qualche file all’interno, devi semplicemente cancellarli. Tutte le modifiche che apporti alla cartella compressa verranno applicate al tuo file zippato.

Come estrarre il contenuto di un file zip

Spesso, in un file .zip, sono contenuti tantissimi file, quindi conviene estrarre tutti i file contemporaneamente in una nuova cartella. Per estrarre tutti i file di una cartella compressa, basta individuare il file Zip che desideri decomprimere, cliccare con il tasto destro del mouse sulla sua icona e selezionare “Estrai tutto” dal menu che compare sul video.

decomprimere file

Si aprirà una finestra di dialogo che ti chiederà di selezionare un percorso in cui estrarre tutti i file. Se vuoi cambiare la posizione che ti viene proposta di default, clicca sul pulsante “Sfoglia” e seleziona un nuovo percorso quindi clicca su “Estrai“. In questo modo, tutti i file presenti nella cartella compressa verranno estratti e copiati nella cartella che hai scelto.

Se non hai bisogno di tutti i file presenti nel file zip, ma vuoi estrarne solo uno o comunque non tutti, fai doppio clic sull’icona del file zippato, individua i file che vuoi estrarre dalla cartella compressa e trascinali con il puntatore del mouse fuori dalla cartella compressa in un altra posizione.

Leggi Anche: Come comprimere file con 7-Zip per risparmiare spazio