Come combattere l’orzaiolo con i rimedi naturali

L’orzaiolo è un’infezione dell’occhio molto fastidiosa che può colpire sia gli adulti che i bambini e che solitamente può durare una settimana.

Cosa fare quando si presenta? E come eliminarlo rapidamente? I rimedi della nonna sono quelli che funzionano sempre, ma molte persone non si affidano a queste soluzioni e ricercano la guarigione in antibiotici e colliri.

Quando l’orzaiolo si presenta spesso e perdura troppo a lungo, si consiglia di consultare un medico che con degli esami specifici può risalire alle cause che scatenano questa infezione.

Se quello dell’orzaiolo è un episodio raro, che si manifesta solo una volta l’anno si può ovviare a questo fastidio lavando la parte con dei prodotti naturali come la camomilla.

L’igiene è molto importante in questi casi e considerando anche che l’orzaiolo è contagioso, vi suggeriamo come prevenirlo e come trattarlo:

  • Lavare ogni volta gli occhi con un batuffolo di cotone, cambiandolo per ciascun occhio, imbevuto con acqua tiepida.
  • Usare un asciugamani personale per asciugarsi il viso.
  • Non esporsi troppo al sole.
  • Evitare di mettersi col viso esposto alle correnti d’aria che non farebbero che peggiorare l’infezione.
  • Lavarsi spesso le mani.
  • Non usare cosmetici.
  • Non mettere lenti a contatto.

In questa guida, vi diamo delle indicazioni utili per curare l’orzaiolo usando dei prodotti naturali.

Fiori di camomilla – Potete utilizzare questo rimedio per prevenire l’insorgenza di orzaioli e congiuntivite. Portate ad ebollizione dell’acqua, quindi aggiungetevi un cucchiaio di fiori, lasciate in infusione un paio di minuti e lasciate intiepidire, quindi pulite gli occhi la sera prima di andare a letto o dopo essere tornati a casa.

Aloe vera – Con il gel di aloe vera potete trarne dei benefici, meglio se possedete la pianta da cui potete ricavare la sostanza gelatinosa. Con un coltello, tagliate una foglia dalla pianta, eliminate le spine laterali e la parte esterna. Strofinate il gel nel contorno della palpebra dove si trova l’orzaiolo, ripetendo l’operazione anche tre volte al giorno.

Semi di coriandolo – Un cucchiaino di semi si può aggiungere a un bicchiere d’acqua fredda e lasciare riposare per una decina di minuti. Utilizzate l’infuso per lavare l’occhio, utilizzando un batuffolo di cotone idrofilo.

Foglie di prezzemolo fresco – Portate ad ebollizione una tazza d’acqua a cui avete aggiunto qualche foglia di prezzemolo perfettamente lavato. Lasciate in infusione e quando l’acqua si sarà intiepidita, versatela in un bicchiere di plastica e pulite l’occhio con un batuffolo di cotone idrofilo.

Leggi Anche: Come eliminare le verruche con i rimedi naturali

Come combattere l’orzaiolo con i rimedi naturali ultima modifica: 2016-10-21T12:35:17+00:00 da eComesifa.it

Ultimo aggiornamento 2017-09-22 at 09:33 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here