Come aumentare lo spazio di archiviazione su PenDrive USB

compressione massima file

Lo spazio disponibile sui dispositivi di archiviazione sembra non bastare mai e spesso ci troviamo costretti a cancellare a malincuore dei file utili.

Per evitare di eliminare i dati, da oggi è possibile liberare spazio di archiviazione, utilizzando dei nuovi software in grado di comprimere i file addirittura del 90% e in questo tutorial, vi mostreremo come utilizzare KGB Archiver, software per computer che riesce a comprimere 1 GB di dati riducendoli a soli 10 megabyte.

KGB Archiver per la compressione dei file

Grazie a questo nuovo software, che utilizza il protocollo di archiviazione AES-256, riuscirete ad ottenere percentuali di compressione mai viste. KGB Archiver è disponibile per sistemi operativi Windows e Linux ed è stato tradotto in moltissime lingue, compreso l’italiano. Una volta compressi i file con KGB Archiver, verrà creato un file archivio con estensione .kgb, che però potrà essere scompattato solo con KGB Archiver.

Leggi Anche: Come copiare il contenuto di un CD o DVD in una Pendrive USB

Come comprimere i file con KGB Archiver

  1. La prima cosa da fare, è andare sul sito di KGB Archiver cliccando su questo link e cliccare sul pulsante DOWNLOAD NOW in alto a sinistra della pagina. A questo punto, verrà aperta sul monitor una nuova finestra che vi indica alcune versioni del programma, noi vi consigliamo di cliccare su Softpedia Mirror (US) – Stable. Una volta cliccato sul link, si avvierà il download del programma, quindi attendete fino al termine.kgb archiver download
  2. Una volta scaricato il file installer ( lo troverete nella cartella Download), avviatelo in modo da installare il KGB Archiver sul computer.
  3. Terminata l’installazione, verrà creata l’icona del programma sul desktop, fate doppio clic sopra di essa in modo da avviare il software. Come vedete, la finestra di KGB è molto scarna e contiene solo poche opzioni. Per comprimere dei file, selezionare Comprimi File e poi cliccare sul pulsante Avanti della finestra principale.comprimere file di grosse dimensioni
  4. A questo punto, dovete scegliere i file da comprimere con KGB Archiver e la posizione di salvataggio del file archivio. Fate clic sul pulsante in alto a destra della finestra, scegliete una cartella di destinazione e date un nome al file archivio. Ora, per scegliere i file da comprimere, cliccare sul pulsante Aggiungi File e selezionare tutto ciò che si vuole aggiungere all’archivio compresso e premere il pulsante Apri.
  5. Ora che tutto è impostato, per comprimere al massimo i vostri file, basterà cliccare sul pulsante Avanti e il programma farà tutto il lavoro.

Naturalmente, il tempo impiegato per la compressione del file, varierà in base alla dimensione dei dati scelti, ma la cosa positiva è che riuscirete a comprimere i file di oltre il 90%, forte no?!

Una volta creato il file archivio .kgb, come detto, potete decomprimerlo solo con il programma KGB Archiver, semplicemente selezionando l’opzione Decomprimi Archivio, cliccando sul pulsante Avanti e scegliendo il file da decomprimere.

Leggi Anche: Come riparare una pendrive senza formattare

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.