Come assumere più vitamina C

vitamina c

La vitamina C è un efficace antiossidante che nel nostro organismo ha la funzione importante di tenere sotto controllo le infezioni e di contrastare l’azione dei radicali liberi, che sono i principali responsabili dell’invecchiamento cellulare. Oltretutto, questa importante vitamina, aiuta l’assorbimento del ferro.

È fondamentale per la salute della pelle, dei denti, delle ossa e dei vasi sanguigni. Gli esseri umani non riescono a produrre autonomamente tutta la quantità di vitamina C di cui hanno bisogno, per cui devono apportarla attraverso la loro alimentazione. Vediamo come assumere più vitamina C.

Diventare consapevoli dell’importanza della vitamina C

Quando si pensa alla vitamina C, viene in mente soprattutto la sua funzione di rafforzamento del sistema immunitario.

È fondamentale rendersi conto dell’importanza dell’assunzione di questa vitamina attraverso i cibi che portiamo comunemente sulla nostra tavola.

Se abbiamo delle carenze di questa sostanza nutritiva, possiamo incorrere in varie conseguenze.

È stato dimostrato, ad esempio, che una carenza di vitamina C può causare anche stress. Un altro problema in cui si può incorrere è una patologia chiamata scorbuto, che si verifica quando il corpo non può produrre collagene o assorbire ferro.

Quali cibi scegliere per assumere più vitamina C

Le nostre scelte alimentari si rivelano essenziali per non restare senza scorte di vitamina C nel nostro organismo. Ecco che cosa dovremmo privilegiare a tavola:

Frutta e verdura di stagione – alcuni tipi di frutta e di verdura sono ricchi di questa vitamina. Per esempio possiamo consumare più ananas, asparagi, broccoli, pomodori secchi, prezzemolo e mele;

Agrumi – fra tutti i cibi, gli agrumi sono una fonte particolarmente ricca di vitamina C. Arance, limoni e pompelmo sono fondamentali anche per abbassare i livelli dell’ormone dello stress e ridurre la pressione sanguigna. Inoltre aiutano ad aumentare il livello di energia;

Verdure a foglia verde – broccoli, cavoli, cavoletti di Bruxelles, cavolo nero, sia crudi che cotti al vapore, ma anche gli spinaci, consentono di fare il pieno di vitamina C. Il segreto per mantenerla inalterata consiste nell’usare soltanto una piccola quantità di acqua, quando cucinate questi ortaggi;

Patate – molti pensano che l’alto livello di contenuto di vitamina C si concentri soprattutto nella buccia di questi ortaggi. In realtà si tratta di un mito da sfatare, anche se la buccia delle patate apporta anche altri benefici, proprio perché è ricca di fibre e può aiutare quindi contro la stitichezza;

Succhi freschi – per integrare la vitamina C nel vostro organismo, bevete dei succhi freschi preparati in casa. Evitate quelli confezionati, perché il processo di pastorizzazione elimina parzialmente la vitamina C.

Leggi Anche: I benefici della Vitamina C

Come assumere più vitamina C ultima modifica: 2017-09-29T08:31:54+00:00 da eComesifa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here