Come aggiustare un accendino

Vi siete mai chiesti come aggiustare un accendino? Forse non tutti lo sanno, ma questi oggetti, quando si rompono o si bloccano, possono essere facilmente aggiustati.

Il primo passo da compiere è cercare di capire quale sia il problema. Se la parte di plastica si è rotta, dovete per forza comprarne uno nuovo.

In altri casi è possibile agire in modo facile, per riuscire a ripararlo e a farlo funzionare di nuovo. Mettetevi al lavoro: ecco come si fa.

Come riparare un accendino

A seconda di quale sia il problema riscontrato, potete approntare una soluzione differente.

Di solito si tende a buttare via questo oggetto quando è rotto, se non ha alcun valore affettivo. In caso contrario avete diverse possibilità:

  • riempite il serbatoio – per riempire il serbatoio bisogna utilizzare una bomboletta di butano, che si compra nei negozi di ferramenta. Capovolgete l’accendino, tenendo la valvola di ricarica verso l’alto. Applicate una piccola pressione e fate in modo che il beccuccio della bomboletta entri nel foro collocato sul fondo. Scaricate il butano nel serbatoio;
  • riempite un accendino Zippo – per riempire il serbatoio di un accendino Zippo, dovete acquistare del combustibile liquido adatto, che si può rintracciare presso i negozi online Zippo.

Come fare altre riparazioni su un accendino

Ecco una serie di altri suggerimenti per risolvere i problemi di un accendino che non funziona:

  • sostituite la pietra focaia – si tratta del componente che produce la scintilla. Rimuovete la parte di metallo e la rotella, togliete la pietra focaia dalla molla che la trattiene e sostituitela con una nuova;
  • rimuovete la fascia di sicurezza – ecco una necessità che si manifesta soprattutto con gli accendini Bic, che generalmente sono dotati di una fascia di sicurezza che serve per proteggere i bambini. Questa fascia, che si trova sopra la rotella, può rivelarsi anche fastidiosa. Potete eliminarla rimuovendo il metallo che circonda la fiamma e tirando la fascia, fino a farla uscire dalla sua collocazione;
  • eliminate il metallo intorno al foro della fiamma – un altro problema che si può manifestare consiste nella generazione di una fiamma molto piccola o che tende a svanire velocemente. In questo caso bisogna agire eliminando il metallo che circonda il foro della fiamma, per non ostacolare il rilascio del combustibile. Utilizzate delle pinzette, con le quali ruotare il tubo da cui fuoriesce il gas. Fatelo girare in senso antiorario per due volte. Forse è soltanto troppo stretto. Se questa azione non dovesse risultare efficace, molto probabilmente bisogna sostituire questo componente dell’accendino. Ricordatevi che non è molto costoso.

Leggi Anche: Come proteggere gli occhi quando si usa lo smartphone

Come aggiustare un accendino ultima modifica: 2017-09-22T06:22:36+00:00 da eComesifa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here