Carnevale e i bambini: come renderli felici facendo i coriandoli

I bambini, ogni anno, attendono l’arrivo del Carnevale con grande entusiasmo e una voglia “matta” di divertirsi. Come ben sapete, in questo particolare periodo dell’anno, il loro più grande desiderio, è quello di accogliere questa festa, lanciando tantissimi coriandoli colorati in aria.

Sicuramente, sapete benissimo, che i bambini durante il Carnevale, amano lanciare in aria i coriandoli e per questo motivo, noi di ecomesifa.ti, in questa simpatica guida dedicata ai più piccoli, vi spieghiamo proprio come si fanno i coriandoli.

I coriandoli fatti in casa, rendono i vostri bambini felici e in più stimolano la loro creativa e curiosità. Mamme e papà, siete pronti a collaborare? Benissimo, perché siamo pronti per svelarvi l’occorrente e tutti i passaggi, che occorrono per realizzare dei coloratissimi coriandoli, in due modi diversi.

I coriandoli – tradizionali –

Il primo metodo per fare i coriandoli, prevede l’utilizzo della foratrice per fogli, un oggetto molto semplice da reperire in qualsiasi cartoleria o su internet.

Vi occorrono:

  • fogli di carta colorata (volantini, vecchie riviste e cartoncini di ogni colore)
  • Perforatrice per carta
  • busta di plastica

Come si fanno i coriandoli tradizionali:

La prima cosa da fare, per preparare i coriandoli, è quella di riciclare qualsiasi tipo di carta colorata e badate bene, sono indicati tutti gli avanzi di carta che riuscite a trovare nella vostra casa.

Quando a vostra disposizione, avrete una buona quantità di carta, munitevi di perforatrice per la carta da ufficio e iniziate a bucare i vari fogli a disposizione.

Iniziate il lavoro di foratura della carta, in una posizione comoda e man mano che la quantità di coriandoli aumenta, raccoglieteli in una basta di plastica. Fatto.

Avete visto, è stato semplice e divertente. Il risultato sarà ottimo e il vostro bambino sarà felice di correre e lanciare in aria i coriandoli colorati fatti in casa durante tutto il Carnevale.

I coriandoli – mille forme –

Sapete cosa sono i goffratori per carta? Sono dei particolari “arnesi”, che permettono di ottenere, dai fogli di carta, tantissime formine.

Vi occorrono:

  • fogli di carta colorata (volantini, vecchi riviste e cartoncini di ogni colore)
  • goffratori per la carta (Acquistatelo su Amazon.it)
  • busta di plastica

fare i coriandoli con le forme

Come si fanno i coriandoli dalle mille forme:

Il procedimento è molto simile al procedente, l’unica cosa che cambia, è che in questo caso, al posto della perforatrice per carta, farete utilizzare ai vostri bambini i goffratori per la carta. I goffratori, non solo forano la carta come la classica foratrice, ma il bello, è che esistono di varie forme (cuoricini, farfalle, stelle, fiori, pistole, ecc.).

Bene, quando i vostri bimbi avranno scelto le formine più belle, forate i fogli di carta con le varie sagomature (gofrattori) e poi, come nel caso precedente, mettete i tanti coriandoli in una busta di plastica.

Il vostro compito è stato portato a termine e l’unica cosa che vi resta da fare, è consegnare il pacchetto di plastica con i coriandoli ai vostri bambini e farli divertire nel periodo di Carnevale.

Leggi Anche: Come si fa un cappello da strega per Halloween o Carnevale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here