Carnevale: 8 cose che bisogna assolutamente vedere

cosa visitare a carnevale

Il Carnevale, con i suoi colori e la sua allegria, ha il potere di avvolgere ogni luogo, in un’atmosfera magica e affascinante.

Durante questo periodo, sapete benissimo, regnano il chiasso e la confusione, ma oltre il divertimento e le misteriose maschere e i coriandoli, ci sono delle cose che bisogna fare e soprattutto luoghi magici da visitare.

Questa breve parentesi, non è stata aperta per caso, perché in questo nuovo articolo dedicato al Carnevale, vogliamo consigliarvi 8 luoghi speciali, che nel corso di questa festa dovete assolutamente visitare.

Detto questo, non vi resta che concedervi una piccola vacanza e visitare, almeno una località, di quelle che stiamo per proporvi.

Carnevale: 8 cose da vedere:

Bene, di seguito, i luoghi più belli da visitare in Italia, durante il periodo di Carnevale.

Il Carnevale di Viareggio (Toscana)

Un luogo incantato e un’atmosfera coinvolgente che quanto meno, una volta nella vita bisogna assolutamente vedere. La festa in maschera è accompagnata, da maestosi carri che sfilano liberamente, per le strade della città.

Il Carnevale di Putignano (Puglia)

In un piacevole clima della Regione pugliese, si celebra ogni hanno il tanto atteso “chiassoso” Carnevale. E’ il più antico, in tutta Europa e quest’anno (2018) verrà festeggiato, per la 624° volta. Un divertimento, che inizia il 26 Dicembre, con la festa delle Propaggini.

Il Carnevale di Venezia (Veneto)

I festeggiamenti del Carnevale in questa città, hanno origini antichissime. Il tutto si svolge, in un’incantata atmosfera veneziana, lungo il prestigio dei palazzi e il fascino dei canali, si respira un elegante clima di festa. I giochi di colore, le maschere misteriose, i cortei in barca e il susseguirsi di luci, rendono questo appuntamento uno spettacolo da tutto da vivere e ammirare.

Il Carnevale di Roma (Lazio)

La città eterna, ospita fin dai tempi del Medioevo, questo evento. Ogni anno, questa colorata festa, non smette mai di stupire i cittadini romani e i turisti, che arrivano da tutte le parti del mondo. Le tante attrazioni presenti, invadono le piazze più belle di Roma con carri, spettacoli, maschere, danze e arte equestre. Quest’ultima attività è molto amata dai bambini, perché sono talmente coinvolti a tal punto di sembrare “ipnotizzati”.

Il Carnevale di Madonna di Campiglio (Trentino Alto Adige)

In questa Regione italiana, il Carnevale si festeggia in stile Asburgico. La festa assume dei tratti, simili alle favole, perché il mascheramento è ispirato ai principi, ai cavalieri e logicamente, non mancano le principesse e le dame.

Il Carnevale della Coumba Freida (Val D’Aosta)

Il termine “della Coumba Freida” vuol dire “della valle fredda” e rappresenta, una marcia di soldati mascherati, dedicata a Napoleone. Il Carnevale in questo luogo, racchiude dei tratti della storia, accompagnati da momenti di puro divertimento.

Il Carnevale Ambrosiano di Milano (Lombardia)

Il Carnevale di Milano, viene animato con le maschere, i veglioni e i coriandoli. I carri “dell’allegria”, percorrono le piazze centrali della “caotica” città. Una festa molto sentita e i festeggiamenti, risalgono all’alto medioevo.

Il Carnevale di Acireale (Sicilia)

Un affascinante paese, risalente allo stile Barocco. Il Carnevale, in questa “zona” si festeggia con la presenza, di molti eventi gastronomici e la musica, le maschere e i carri, regalano momenti indimenticabili.

A Carnevale, ci si diverte e della nostra bella Italia, c’è molto da vedere e scoprire!

Leggi Anche: Come fare le bugie ripiene di cioccolato

Carnevale: 8 cose che bisogna assolutamente vedere ultima modifica: 2018-02-08T13:35:04+00:00 da eComesifa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here