Bomboniere fai da te matrimonio: idee e consigli

bomboniere fai da te

Ormai la moda dei suppellettili inutili e vistosi è fortunatamente tramontata, ora le bomboniere devono essere utili, pratiche ed ecologiche, ma se volete stupire, la bomboniere fai da te è la scelta giusta.

Anche io e mio marito abbiamo fatto le bomboniere in casa, perciò so di cosa parlo. Non spaventatevi, questa guida vi aiuterà a scegliere cosa fare e vi indicherà cosa vi serve per realizzarlo.

Ma perché dovresti fare una bomboniera anziché comprarla pronta? Innanzitutto una bomboniera fatta in casa è unica ed originale ed in secondo luogo, non meno importante, si risparmia.

Per fare una bomboniera fatta in casa servono:

  • un tema, sceglierlo non è semplice ma sicuramente avete un’idea verso cui siete propensi
  • il materiale, in base all’idea si reperisce ciò che è necessario
  • qualche volontario che aiuti (se gli invitati sono molti)

L’unica regola da seguire, ve lo dico in primis, è il numero dei confetti, non meno di cinque e sempre in numero dispari.

Le bomboniere possono essere tutte uguali, salvo quella da dare ai genitori ed ai testimoni. Vediamo nello specifico delle idee per confezionare delle bomboniere fai da te

Bomboniere gastronomiche fai da te

Sono molto apprezzate e vanno di moda. Si va dalle marmellate fatte in casa, con etichetta personalizzata con nomi degli sposi e data del matrimonio, alle miniature di olio pregiato, ai cestini con mini confezioni di cibi particolari e vini o liquori pregiati.

E’ una bomboniera ideale per chi ha pochi invitati, può essere pregiata ma il numero non consente una spesa folle. In caso invece di molti invitati attenti perché vini, birre artigianali, liquori fatti in casa ed olio costano (idem porcini, tartufi etc).

bomboniera fai da te gastronomia

Volendo si possono fare oli aromatizzati fatti in casa, ma anche in questo caso è una buona idea se gli invitati son pochi.

Ideali anche le composte, ma sterilizzatele bene e fatele con un certo anticipo.

Ricapitolando i più gettonati sono: marmellate, oli, limoncello, amari, birra artigianale, liquori artigianali, dolci particolari, vino pregiato e miele.

Le vostre linee guida saranno: originalità, sapore, eleganza.

Bomboniere low cost 

Questo tipo di bomboniera è ideale per voi se avete: fantasia, manualità, tempo e magari qualcuno che vi aiuta.

Si va dalle scatoline porta tutto decorate, tegoline decorate, sacchettini contenenti lavanda o petali di rosa o ancora saponette profumate, lavori all’uncinetto (quadretti, sacchettini, presine etc), bottigliette dipinte a mano, barattolini porta spezie o lavoretti in legno.

In questo caso le linee guida saranno: personalizzazione, praticità, materiali naturali.

Bomboniere romantiche

Armatevi di polaroid scattate foto di voi busse e simpatiche, allegate ai confetti e scrivete una frase carina per ciascun invitato (unica se son molti), scegliete qualcosa da metter vicino: un portacandela decorato, una tazza carina, un brucia essenze particolare. I fattori guida devono essere: romanticismo, utilità, eleganza.

Bomboniere green

Se siete amanti del verde, delle piantine e volete delle bomboniere ecosostenibili ecco le nostre idee:

  • piantine in miniatura (belli i bonsai e le orchidee ma occhio al prezzo) in vasetti carini (evitate i cactus)
  • semi di ortaggi da allegare a graziosi vasetti con istruzioni per seminare e curare, ma vanno bene anche semi di verdure, soprattutto quelle che crescono spontanee (mi viene in mente il tarassaco, la cicoria e via dicendo)
  • piantine aromatiche in un vaso carino con cartellino per indicare di cosa si tratta

Vediamo le linee guida: ecosostenibilità, piantine graziose, semi utili

Bomboniere orientali

Ecco un’idea originale per gli amanti dell’oriente, bomboniere ispirate al Giappone.

Potrebbero essere omamori, ovvero quei talismani che si appendono dove volete e contengono preghiere di protezione per chi li porta. Sono dei veri amuleti, ognuno contiene una preghiera specifica per lavoro, amore, fortuna, protezione, salute etc. Sceglietene uno generico, fortuna ad esempio. Se siete abili potete trovare un tutorial e farli da voi. Inserite la preghiera dentro e cucite la stoffa. Allegate le istruzioni vicino: non deve mai essere aperto (pare che poi si annulli l’effetto).

bomboniere orientali fai da te

Oppure optiamo per un kit giapponese fatto di bacchette e cucchiaio con porta posate in stoffa ricamato, una sciccheria. Cucchiai e bacchette rigorosamente in legno (li comprate all’ingrosso o da qualsiasi cinese), il porta posate se lo fate da voi, ricamato etc, è anche meglio.

Sono carini anche i biscotti della fortuna e si possono fare in casa.

Le linee guida son semplici: tutto ciò che è inerente al Giappone e può essere convertito in bomboniera.

Bomboniere etniche

In questo campo la mia preferita è il giardino zen in miniatura. Regalarlo composto sarebbe ottimo ma anche da comporre è carino. Occorrono: un recipiente piatto e largo simile ad un vassoio, pietre, sabbia, rastrellino e poi si può aggiungere ciò che si vuole un piccolo Buddha, una piantina finta e via dicendo. Ispiratevi su Pinterest o Google.

bomboniera etnica fatta in casa

Oppure si può optare per acchiappasogni, oggetti portafortuna indiani, lavori intagliati in legno, brucia essenze e via dicendo. Come linee guida teniamo presente l’etnico, l’originalità.

Bomboniere Shabby Chic

Si tratta sempre di bomboniere fatte a mano, ma che seguono lo stile shabby chic. Con questo stile s’intende il country, il rustico, tutto ciò che ha un’aria vintage e vissuta ma sempre strizzando l’occhio al romantico ed all’elegante.

bomboniera shabby fatta in casa

 

Cosa può esserci utile? Un vasetto di vetro da rivestire con un centrino o un pizzo, l’imboccatura si può decorare con del cordino a cui si attacca un cuore in metallo ed ecco un bel portacandele. Oppure piccole gabbiette in metallo in cui porre candele e fiori finti e via dicendo. Ispiratevi su Pinterest.

Linee da seguire: utilità, stile shabby chic.

Bomboniere profumate

Si va dai saponi fatti in casa, alle candele aromatiche, ai sali da bagno, miscele per tisane, pout pourri, sacchetti per deodorare gli armadi e via dicendo. Economico ma d’effetto.

Ricordiamo sempre che deve essere tutto personalizzato.

Le linee guide saranno: colore, profumo, originalità.

Che cosa ne pensate di queste bomboniere fai da te? Qual è il tema che vi attrae di più?

Leggi Anche: Come profumare la casa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.