Bomboniere fai da te compleanno facili ed economiche da realizzare

bomboniera per compleanno

Le bomboniere fai da te compleanno sono forse la mia tipologia preferita, ci si può davvero sbizzarrire e creare qualcosa di grazioso ed originale.

Il compleanno può essere il primo del bebè o anche i 18 anni o i 30, perché no? Insomma un compleanno da ricordare merita una bomboniera simpatica.

Siete curiosi di sapere da dove deriva l’usanza della bomboniera?

La parola “bomboniera” deriva dal termine francese “Bombonnière” ovvero una preziosa scatoletta che, nel XVIII secolo, conteneva i bonbon (mandorle coperte di miele).

In Italia troviamo la bomboniera in uso nel XV secolo, tipica del matrimonio. I confetti erano un simbolo di fecondità e venivano regalati dentro preziose scatoline. La diffusione si avrà solo però attorno al 1896, quando per le nozze del principe di Napoli e futuro re d’Italia, Vittorio Emanuele, con la sua regina, Elena del Montenegro, gli invitati portarono come dono delle bomboniere, facendole diventare quindi il dono degli sposi.

Leggi Anche: Bomboniere fai da te cresima: idee e consigli per realizzarle in casa

Bomboniere fai da te compleanno: colori, soggetto e confetti

Se si tratta del primo compleanno del bebè andremo magari a scegliere o il rosa o l’azzurro per i confetti, mentre per i 18 anni possiamo sceglierli di vari colori.

Il numero come sempre è dispari, il 5 è ottimo, porta fortuna.

Nel caso del soggetto un bebè non ha voce in capitolo quindi saranno i genitori a scegliere, mentre per i 18 anni sono i ragazzi i veri protagonisti.

Per risparmiare sul serio occorrono materiali di riciclo. Optate per idee semplici ed alla vostra portata, non vi complicate la vita. Ci vuole in qualche caso molta fantasia ma seguite sempre voi stessi: se siete bravi nell’uncinetto non cimentatevi nel decoupage e viceversa, sarebbe una gran perdita di tempo ed uno spreco di materiale. Attenetevi a ciò che sapete fare.

bomboniera bambini

Idee per compleanno di 18 anni e primo compleanno

Nel caso di un bebè si può optare per delle scarpine all’uncinetto, oppure un centrino che racchiuda i confetti.

Gli amanti del decoupage possono sbizzarrirsi decorando bottigliette, cofanetti, cornici ed altri oggettini in vetro o legno.

In alternativa abbiamo il classico vasetto di miele oppure un sacchetto profumato.

Se si compiono 18 anni si può optare per:

  • portachiavi
  • cornici per foto
  • borsette all’uncinetto
  • lanterne fai da te in vetro
  • segnalibri
  • portamonete in feltro
  • custodie per telefono in pannolenci

Il soggetto può essere lo sport preferito, i gatti, le farfalle, le fate, i gufi, le conchiglie insomma ciò che vi pace.

festa 18 anni

Guida passo passo per la realizzazione

Vediamo come mettere in pratica queste idee.

Cornici

Un portafoto si può realizzare in legno o in cartone, una volta incollato si dice come decorarlo, colori o glitter, nel caso del legno magari lo si lascia naturale.

A questo punto decidiamo che decorazioni applicarci: cuori o gufetti in feltro, fiori o farfalle o magari conchiglie. Usate una buona colla, quella a caldo non è sempre un’ottima idea poiché le decorazioni possono staccarsi.

L’ideale è poi portarsi una polaroid istantanea, scattare una foto del momento ed allegarla ad ogni bomboniera.

Sacchettini per confetti

Di per sé possono essere delle bomboniere con l’aggiunta magari di un ciondolo volendo, ecco qualche idea:

  • stile marino, porre i confetti in un sacchetto di iuta ed incollarvi sopra una conchiglia
  • stencil, decorate il ritaglio di cotone in cui andrete a chiudere i confetti con dello stencil e pittura per tessuti
  • centrini, realizzateli all’uncinetto e poi chiudetevi dentro i confetti.
  • Scatoline di legno decorate
  • scatoline di cartone decorate con origami

sacchetti confetti

Lanterna in vetro

Questa bomboniera è semplice da realizzare ma di grande effetto.

Vi occorreranno dei vasetti di vetro larghi, ben puliti. Da internet stampate la sagoma che intendete far apparire nella lanterna (gufo, gatto, angelo, fata, farfalle etc). Il soggetto deve essere nero, stampato in carta sottile e delle dimensioni dell’interno del vaso.

Il vaso andrà ora ricoperto di uno strato di carta bianca sottile ben steso con la colla (metodo decoupage). La figura andrà collocata all’interno. Decorare con glitter, nastrini etc. Porre una candelina a batterie all’interno e nel buio apparirà all’interno del vaso la figura nascosta come se fosse un’ombra, potrete così dire di aver catturato una fata ad esempio!

Bomboniere fai da te con secchiello

Prendere un piccolo secchiello di latta e lavarlo con l’alcol. Asciugarlo e scegliere se dipingerlo o lasciarlo così com’è. Applicare dei nastrini o strass, porre all’interno del tulle e mettervi i confetti.

Cofanetto con le conchiglie

In primis occorre un oggetto in legno (della forma che volete), va scartavetrato e poi verniciato o lucidato. Può esser decorato con glitter, spugnature o stencil. Con una colla robusta vi s’incollano sopra le conchiglie più belle e si conclude con una spruzzata di vernice lucidante. Assicuratevi soprattutto che le conchiglie non abbiano un cattivo odore e non contengano sabbia all’interno.

I diciottenni volendo possono anche trarre ispirazione dalle loro serie tv preferite o dai romanzi.

Leggi Anche: Bomboniere fai da te battesimo: guida alla realizzazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.