A cosa serve e come recuperare il codice IMEI

imei telefono

Il codice IMEI (acronimo in inglese di Identità Internazionale dei Terminali Mobili), si riferisce ai cellulari, agli smartphone e ai tablet e in particolare si tratta di un codice di 15 cifre, che sono suddivise in quattro sezioni, ciascuna delle quali è delimitata da dei trattini.

Può essere considerato come una specie di carta d’identità elettronica, che si rivela importante per tutelarsi da eventuali furti o manomissioni.

A cosa serve il codice IMEI

Il codice IMEI è associato soltanto ad un dispositivo. Non può essere copiato per essere applicato ad altri terminali, anche se questi appartengono ad un unico utente. Ecco quando viene usato:

  • il codice IMEI è necessario quando si vuole aggiornare il software o il firmware del dispositivo. Questo codice numerico, infatti, è l’unico elemento in grado di distinguere senza sbagliare il modello del nostro smartphone o del nostro tablet;
  • il codice IMEI, in caso di furto o di smarrimento, consente di bloccare il cellulare. Questa operazione viene effettuata dal gestore della telefonia mobile, che, proprio grazie al codice numerico, riconosce il dispositivo agganciato alla rete e invia un impulso che ne impedisce l’uso;
  • in caso di furto il codice IMEI può essere utilizzato anche dalle autorità competenti per localizzare il device rubato. In questo caso si rivela molto utile, perché, attraverso questo riferimento, si potrebbe individuare anche la persona responsabile del furto e quindi si può procedere al suo fermo.

Come recuperare il codice IMEI

Di solito il codice IMEI è riportato sulla confezione del telefono. Inoltre questo codice composto da 15 cifre si trova collocato nella scocca del dispositivo, generalmente sotto la batteria o nel carrellino della SIM.

Se non potete recuperarlo attraverso questi riferimenti, potete servirvi dello schermo del tablet o del cellulare. Ecco come fare:

  • nei dispositivi con tastiera digitate *#06#;
  • nei dispositivi con sistema operativo Android, andate nel menu impostazioni, selezionate la voce info sul telefono e poi la voce stato. Qui, fra le altre informazioni, è indicato anche il codice IMEI;
  • nei dispositivi con sistema operativo iOS, dovete andare nel menu impostazioni, selezionate poi la voce generale e poi ancora info. Qui troverete l’indicazione del codice IMEI;
  • il codice IMEI è scritto di solito anche nel firmware del dispositivo. Non può essere cancellato, altrimenti si violano le norme legali che riguardano questo campo della telefonia. Proprio grazie alla sua presenza anche nel firmware, questo codice può essere trovato facilmente ogni volta che ne avete la necessità.

Leggi Anche: Come ritrovare lo smartphone Android

A cosa serve e come recuperare il codice IMEI ultima modifica: 2017-11-06T19:03:29+00:00 da eComesifa.it
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here