Torta all’ananas e fragole

Il terzo piatto del menù vegetariano proposto in queste tre guide ben precise e dettagliate, riguarda finalmente la parte più bella: il dolce. Il consiglio e la ricetta che vogliamo consigliarvi è quella relativa sulla torta all’ananas e fragole, una bontà da realizzare per servire ai vostri ospiti della serata dedicata al menù vegetariano. In questa guida, come nelle precedenti, analizzeremo gli ingredienti necessari e tutti i passaggi necessari che necessitano per preparazione del dolce a base di ananas e fragole.

Ingredienti:

  • 1 pan di spagna di 130 grammi.
  • 1 scatola di ananas sciroppate.
  • 250 grammi di ricotta.
  • 50 grammi di cocco grattugiato.
  • 1 cucchiaio di cognac.
  • 1 cestino di fragole.
  • Panna montata.
  • 25 grammi di zucchero a velo.

Dopo avere visto l’elenco di tutti gli ingredienti che necessitano la preparazione della torta all’ananas e fragole, analizziamo ora tutti i passaggi per la realizzazione, dove serviranno oltre a quelli elencati anche la panna montata, vogliamo sforare e dopo aver gustato un primo e un secondo piatto leggero, andiamo con un tocco di panna montata per abbellire e rendere sempre più gustosa questa torta.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B000I0TWJ2[/asa2]

Preparazione:

  • Foderate le pareti di uno stampo a cupola con pellicola trasparente; scolate le fette di ananas dal loro sciroppo e con le stesse foderate le pareti dello stampo; pareggiate l’ananas che fuoriesce dal bordo, tritatelo e tenetelo da parte.
  • Lavate e asciugate le fragole; dividete a metà il senso orizzontale e tenete da parte le punte; tagliate a dadini il resto della polpa delle fragole; lavorate la ricotta con lo zucchero, il cognac e il cocco grattugiato; aggiungete l’ananas tritato e i dadini di fragole, mescolando il tutto.
  • Tagliate il pan di spagna a larghe liste e sistematele sulle fette di ananas nello stampo; farcite con la crema di ricotta e frutta.
  • Chiudete con il resto del pan di spagna; premete in maniera leggera, coprite il tutto con la pellicola trasparente e mettete in frigorifero, lasciando riposare la torta per 1 ora.
  • Sformate la torta su un piatto da portata e decoratela con le punte delle fragole, tenute da parte in precedenza e con qualche tocco di panna montata; decoratela con il cocco grattugiato rimanente e servitela subito in tavola.

La torta all’ananas e fragole è pronta per essere servita e tagliata per i vostri ospiti, che dopo i due precedenti piatti realizzati, regalerà un tocco di dolce in più ai loro palati, ma anche ai vostri. Durata preparazione. La durata della preparazione di questa splendida torta è di circa 20 minuti, senza però tenere conto dell’ora che si impiegherà per tenerla in frigorifero. La dose degli ingredienti si basta per una quantità di 4 persone. Consigli. Insieme a questo dolce consigliamo di bere un bel caffè oppure un goccio di spumante, che in queste situazioni dolciarie non guasta mai. La torta è pronta e questo grazie alla nostra guida che con precisione vi ha regalato un primo, secondo piatto e un dolce perfetto per un ottimo menù vegetariano che ogni ospite vorrebbe vedere sulla tavola abbellita.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B0050IHF50[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Frittelle di mais
views 12
Le frittelle di mais sono un piatto semplice ed economico, si mangiano preferibi...
Come si fanno i biscotti al cacao
views 23
Cosa ne dite di preparare dei gustosi biscottini al cacao da stuzzicare durante ...
Come fare la charlotte di crespelle al caramello
views 19
La grande novità di questa giornata per la nostra guida quotidiana riguarda l’ai...
Come preparare le rame di Napoli
views 76
Approfittiamo delle festività di Ognissanti per cimentarci in cucina nella prepa...
Come preparare una torta per Halloween
views 69
Cosa ci vuole per concludere un pranzo di Halloween? Ovviamente una bella torta ...
Come si fa la ciambella casalinga
views 36
cake La ciambella è il classico dolce casalingo offerto ai bambini per la me...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook: