Rotolini di caprino al pepe verde con anguria e insalatine

Le varie diete pubblicizzate a destra e a manca, ribadiscono sempre che, la varietà è l’elemento più efficace con cui mantenere il proprio fisico in forma. Per questo motivo, la ricetta che vi proponiamo oggi, crea un mix sensazionale tra la qualità del caprino alla freschezza dell’anguria e dell’insalata. I rotolini di caprino al pepe verde con anguria e insalatine, sono semplici da preparare ma dal gusto inimitabile, quindi bando alle ciance, andiamo in cucina.

Ingredienti:

  • 70 grammi di insalata mista
  • 100 grammi di caprino
  • 320 grammi di anguria
  • q.b. di sale – q.b. di pepe verde secco – q.b. di olio extravergine d’oliva
  • il succo di 1/2 limone
  • 320 grammi di anguria

Come preparare i rotolini di caprino al pepe verde con anguria e insalatine:

  1. Per prima cosa dovete igienizzare il piano su cui andrete a preparare la vostra ricetta. Fatto questo, coprite la sezione con la carta da forno e riempitela di pepe verde secco, macinandone un bel po’.
  2. Prendete i caprini e rotolateli sulla superficie di pepe creata, quindi posizionateli al fresco.
  3. Lavate l’anguria e sbucciatela, cercando di togliere più semi possibili, dopodiché procedete al taglio a fettine del frutto.
  4. Lavate per bene le insalate che andrete a utilizzare per la ricetta (es.il lattughino) in acqua fresca.
  5. Prendete i caprini e posizionateli in un piatto insieme ai pezzetti d’anguria e all’insalata.
  6. Create la vinaigrette con cui condire gli ingredienti sopracitati. La vinaigrette si prepara con 8 cucchiai d’olio che vengono mescolati ad abbondante sale e limone.
  7. Servite e gustate il piatto subito dopo averlo imbevuto del composto.

La vinaigrette è una miscela nata in Francia e che viene utilizzata soprattutto per condire le insalate o i piatti di carne e pesce, con cui si sposa a meraviglia. Inoltre, ci sono diversi tipi di preparazione per questa squisita miscela, ad esempio vi è una variante che sostituisce all’utilizzo del limone l’aceto, ottenendo un sapore più deciso ma anche più amaro, da scegliere accuratamente secondo i propri gusti.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here