eComesifa.it
Sacchetti profumati per armadio

Profumatori per armadi fai da te

Se ti sei lasciato coinvolgere dal trend del fai da te, se ami avere la casa profumata in ogni suo angolo e se non sai come impegnare una serata libera, non puoi non immergerti nella profumatissima realizzazione dei sacchettini profumati per armadi.

Sì, non è necessario acquistare quelli già pronti in commercio, anche perché molti perdono dopo pochi giorni l’aroma, basta munirsi di vecchie federe, lenzuola o fazzoletti, saponette e una grattugia da cucina. Davvero, eh, non stiamo scherzando! Ora ti spieghiamo come fare.

Occorrente:

  • Saponette profumate
  • Ritagli di stoffa (federe, lenzuola, fazzoletti)
  • Grattugia da cucina
  • Nastrini
House of Craft Kit per Fare Sapone
Prezzo di listino: EUR 19,60

Sacchetti 

Risparmi: EUR 1,14

Come fare i sacchetti profumati:

Predisponi il tuo tavolo da lavoro coprendolo con dei fogli di giornale, così non dovrai lavare il piano una volta terminate le operazioni, ritaglia dei quadrati di stoffa grandi circa 20×20 cm, grattugia le saponette, riempi i ritagli di stoffa con il sapone grattugiato, chiudi a mo’ di fagottino e lega con un nastrino. Per una migliore resa, ti consigliamo di utilizzare una grattugia a fori medio-larghi, così le scaglie di sapone non saranno microscopiche.

Perché utilizzare le saponette per realizzare i profumatori per armadi fai da te?

Lo facevano già le nostre nonne ponendo delle saponette nei cassetti o nei bauli del corredo, e non avevano affatto torto. Le saponette sprigionano a lungo il loro profumo, hanno un costo decisamente basso, se utilizzi quelle bio, realizzerai qualcosa di ecosostenibile e avrai modo di riciclare la vecchia biancheria che non usi più e ti occupa spazio nell’armadio.

La loro durata media è di circa due, anche tre mesi, se usi delle saponette di buona qualità, non rovinano o macchiano i tessuti e ti consentono di utilizzare la vecchia biancheria che non usi più e che occupa spazio negli armadi. La loro realizzazione è facile e immediata, puoi farti aiutare dai tuoi bimbi che scopriranno così anche il mondo del riciclo. Che dici, ti piace la nostra idea?

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it