eComesifa.it

Problemi di riconoscimento dello scanner su Linux

A chi non è mai capitato il problema di far riconoscere lo scanner al sistema operativo Linux? Ecco come risolvere l’inghippo.

Problemi con lo scanner Linux Mint

Chi non ha mai avuto problemi di installazione o riconoscimento delle periferiche? Qui daremo delle dritte, per quanti abbiano problematiche con il loro scanner (parleremo di un dispositivo di casa Epson). Per prima cosa, tramite il gestore pacchetti, che permette di soddisfare in automatico anche eventuali driver mancanti, bisogna procedere all’installazione del software Sane e Xsane (www.xsane.org) rispettivamente back-end e front-end per la gestione degli scanner su Linux. A questo punto è necessario capire quale sia esattamente il modello dello scanner in nostro possesso e se è stato riconosciuto o meno dal sistema operativo.


Epson GT-1500 Scanner Flatbed / letto piano
Prezzo di listino: EUR 369,56
PREZZO IN OFFERTA: EUR 241,40
Risparmi: EUR 128,16

Nel nostro caso si tratta di un dispositivo USB. Dopo averlo collegato al computer e acceso, bisogna eseguire il comando lsusb. Il risultato ottenuto sarà simile alla stringa che segue:

Bus 001 Device 002: ID 04b8:0863 Seiko Epson Corp

La stringa 04b8:0863 indica, separati dai due punti, Vendor e Product ovvero marca e produttore del dispositivo. In pratica si tratta dei dati che lo identificano in modo univoco.

Adesso è necessario eseguire, da root, i comandi seguenti:

scanimage -L

sane-find-scanner

Il primo fornisce la lista degli scanner collegati al computer, mentre il secondo, oltre a cercare quelli di tipo SCSI e USB, visualizza anche i relativi device file (file di dispositivo). Un device file altro non è che una “interfaccia” (di fatto un file speciale presente all’interno del sistema) che fa da tramite tra l’hardware (mediante i relativi driver) e le applicazioni che lo utilizzano. Se dai comandi precedenti si ottiene una qualche risposta, si può procedere provando ad eseguire il comando xsane, indispensabile per verificare se lo scanner sia stato riconosciuto o meno. Naturalmente se mancano i driver specifici, non è possibile andare oltre i risultati ottenuti con lsusb e scanimage.

Questa procedura infatti è utile per verificare senz’ombra di dubbio la compatibilità dello scanner con il sistema operativo. In genere, se il sistema operativo integra i driver, lo scanner viene riconosciuto e i comandi precedenti danno esito positivo. In caso contrario, bisogna scaricare e installare driver specifici, come nel caso del problema preso da esempio.

Nello specifico, per prima cosa, occorre collegarsi al sito http://avasys.jp/eng e cliccare su download nel pannello Linux Driver visibile in basso. Nella nostra schermata, è necessario cliccare su All-in-Ones (Multifunction Inkjet Printers) e scorrere la pagina fino ad arrivare al pannello Form for download. Occorre infine selezionare il dispositivo che si possiede, scorrere la pagina dopo aver compilato il questionario e cliccare su “next”. A questo punto bisogna scaricare i pacchetti corrispondenti dalla sezione scanner driver che, nel caso in esame, saranno:

iscan-data-1.13.0-1.noarch.deb

iscan-2.28.1-3.ltdl7.x86_64.deb

(le versioni indicate sono quelle presenti al momento in cui è stato redatto questo articolo).

È bene fare attenzione anche all’architettura del sistema di destinazione dei driver: in presenza di una macchina a 64bit bisogna assicurarsi di scaricare i driver che terminano con x86_64 (o amd64 nel caso di pacchetti .deb). I file quindi devono essere utilizzati così come ci vengono forniti ovvero nel loro formato di origine rpm e quindi senza decomprimerli. Per installare i pacchetti basterà fare un doppio clic su di essi così da avviare l’auto installazione.

Terminata l’installazione dei driver, è possibile verificare che lo scanner sia stato riconosciuto eseguendo il comando xsane. Per terminare, ricordiamo che è sempre importante consultare la documentazione, ufficiale o meno che sia, disponibile su Internet prima dell’acquisto di un nuovo dispositivo. Così si eviteranno sgradite sorprese per quanto riguarda la compatibilità con Linux. Nel caso specifico di stampanti e scanner, i siti di riferimento sono Open Printing e quello relativo al progetto SANE (Scanner Access Now Easy, www.sane-project.org).


Potrebbe interessarti anche:

Come installare Windows 10
views 3
Windows 10 è disponibile per il download e voi non...
Come pulire Ubuntu
views 39
Ubuntu è una passione per molti ma tante persone n...
Come scannerizzare documenti ovunque con IRIScan Book 3
views 23
IRIScan Book 3 è un regalo di Natale perfetto per ...
Come installare Linux Mint
views 43
Linux Mint è una delle distribuzioni Linux più fam...
Come recuperare file cancellati su Linux
views 27
Tutti abbiamo erroneamente cancellato dati sensibi...
Come trasformare l’iPhone in uno scanner 3D
views 29
Usando l'app giusta potrete, sfruttando il vostro ...
Problemi di riconoscimento dello scanner su Linux ultima modifica: 3 mesi ago da eComesifa.it

Commenta

Seguici su Facebook