eComesifa.it

Perché il cielo è azzurro?

Tutti una volta almeno nella vita si chiedono perché il cielo è azzurro. Questa domanda gira nella testa di milioni di persone, milioni di alunni che frequentano non solo le scuole elementari, ma anche medie superiori o studenti universitari. In questa sezione vogliamo dedicare la spiegazione intera dei dubbi che ormai tante persone non riescono a togliere su un argomento spesso sottovalutato, ma forse anche di importanza vitale non solo per noi esseri umani ma anche per le varie specie animali che abitano e invadono il nostro meraviglioso pianeta.

Ma perché il cielo è azzurro? Questo fenomeno è dovuto dalla struttura sia chimica che fisica dell’atmosfera, in poche parole la composizione chimica a del fatto che la stessa atmosfera ha un propria struttura stratificata. Spettacolare e caratteristica è la radiazione solare che con la sua distribuzione determinata dalla temperatura della fotosfera. Il massimo dell’energia che il Sole riesce ad emettere durante tutta la giornata la si può avere nelle lunghezze d’onda del visibile e inconfondibile colore giallo. Ma l’energia che proviene dal Sole per scaldare la Terra stessa attraversa vari processi sia di riflessione che di assorbimento in modo di riscaldare completamente tutta la sfera terrestre. Il cielo è quindi azzurro grazie a tutti questi effetti atmosferici che si regolano anche a seconda delle varie situazioni climatiche. Ogni dubbio è così tolto ai molti alunni che vogliono sapere di più e ai tanti appassionati di biologia che vogliono un giorno appassionarsi a queste tematiche forse troppo sottovalutate.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]8869850749[/asa2]

Tornando all’argomento in questione dedicato in questa guida, la domanda perché il cielo è azzurro ha anche altri tipi di risposte, tra cui quella della pericolosità del suo amico Sole dove i suoi caldi raggi X e UV vengono assorbiti da uno strato di ozono, presente in alta quota e appunto nel cielo stesso. La radiazione infrarossa viene anche assorbito dalla stessa anidride carbonica e dal vapore dell’acqua in modo tale che la Terra non si riscaldi troppo e che il colore blu del cielo sia quello fisso ogni giorno. Un altro particolare importante della radiazione solare è quella che viene assorbita e diffusa dall’atmosfera in qualsiasi direzione. La diffusione è l’elemento più importante e caratteristico nelle corte lunghezze d’onda quindi, quando avviene la radiazione incidente è quasi perpendicolare la radiazione stessa è diffusa in principale quella blu, appunto il colore del cielo che tutti vediamo in qualsiasi parte della Terra.

La soluzione alla domanda perché il cielo è blu è così risolta e questo fa capire quanto è bella ed entusiasmante studiare le varie particolarità del cielo e della scienza in generale, materia sempre affascinante da studiare, dove i biologi sono sempre in aumento. Il cielo è poi composto anche da ammassi di colore bianco che sono le così dette nuvole. Le tante nuvole che a volte coprono il blu del cielo sono dovute dall’atmosfera ma anche dai tanti aerei che occupato il cielo di tutta la nostra Terra. Il cielo è di colore blu per questi tanti motivi, dove gli occhi alzati ci fanno regalare tante emozioni soprattutto in giornate estive, quando il blu del cielo rispecchia proprio il mare del colore stesso.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00652O9TU[/asa2]
Perché il cielo è azzurro? ultima modifica: 11 mesi ago da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Seguici su Facebook: