Modo semplice per pulire il soffione

Come sapete, nella doccia si possono formare e proliferare molti i tipi di muffe e batteri, quindi è molto importante pulirla a fondo almeno una volta al mese. Niente paura però, non dovrete passare giornate intere a fare pulizie, pulire la doccia è molto semplice utilizzando un prodotto facilmente reperibile nella vostra casa e qualche altro oggetto di uso quotidiano. Seguite i consigli della nostra guida e riuscirete a pulire in modo semplice il soffione della doccia in soli 30 minuti.

Cosa ci serve per pulire il soffione:

Come pulire il soffione della doccia:

  1. Versate i due bicchieri di aceto bianco in un sacchetto di plastica;
  2. Mettete il sacchetto di plastica con l’aceto sopra il soffione, avvolgendolo completamente. Quindi fissate il sacchetto al soffione della doccia utilizzando l’elastico per capelli. Lasciate lavorare l’aceto per circa 30 minuti;come-pulire-soffione-doccia-aceto
  3. Rimuovete il sacchetto con l’aceto, quindi utilizzando la spazzola, rimuovete le eventuali incrostazioni rimaste;
  4. Risciacquate il soffione con acqua calda et voila, il vostro soffione sarà come nuovo.

Potrebbe interessarti anche:

Un alleato per le pulizie di casa: L’Aceto
views 50
Rovistando tra i fogli ingialliti dal tempo ho trovato alcuni segreti, i classic...
Come pulire la tastiera del computer
views 23
La tastiera del nostro computer tende quasi sempre a impolverarsi e a sporcarsi....
Come liberarsi dalle formiche
views 27
Le formiche sono diventate furbe perché sanno che nelle nostre dispense c'è cibo...
Robot aspirapolvere: il regalo di Natale più ambito nel 2015
views 32
I robot aspirapolvere stanno conquistando sempre di più il mercato per via del l...
Come si fa per pulire la tastiera del computer
views 25
Ogni tanto, il nostro computer, necessita di una pulita generale, e come vi sare...
Come si fa per pulire gli elettrodomestici
views 46
La corretta pulizia degli elettrodomestici di casa è fondamentale se si desi...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook: