In forma per l’estate: Rigatoni integrali, gamberi e fagiolini

In vista della stagione calda, dei primi bagni, del bikini e delle serate in spiaggia è bene sentirsi a proprio agio con il proprio corpo, che non vuol dire mai digiunare, ma semplicemente mangiare in maniera equilibrata, seguendo i ritmi biologici e i prodotti che la natura ci offre.

Chi l’ha detto che quando si è a dieta bisogna eliminare del tutto pasta e pane? I carboidrati si possono (e si devono) mangiare, specie a pranzo, quando abbiamo tutta la giornata per poter smaltire.

La ricetta che vi proponiamo oggi, infatti, è un primo piatto, veloce da realizzare ma soprattutto composto da una gustosa verdura di stagione, ovvero i fagiolini, e un crostaceo delizioso come i gamberi: i rigatoni integrali con code di gamberi e fagiolini. Vediamo i passi da seguire per gustare questo piatto genuino e salutare.

Ingredienti per due persone:

  • 160 gr di rigatoni integrali (anche penne o fusilli vanno molto bene, l’importante è che non sia pasta troppo corta)
  • 250 gr di fagiolini
  • 200 gr di code di gamberi
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio
  • Aglio
  • Brodo vegetale

[asa2]B00TIQW1FE[/asa2]

(Se volete arricchirli ancora potete inserire tra gli ingredienti anche qualche mandorla sminuzzata, è una novità non molto usata, ma particolare per la consistenza, se le aggiungerete a piatto pronto)

Procedimento:

Innanzitutto puliamo i gamberi, togliamo la testa e le zampe, e asportiamo l’intestino (la parte più nera e molle) con l’ausilio di uno stuzzicadenti. Passiamo dunque ai fagiolini, dopo averli lavati, spuntati (ovvero privati delle due estremità) e tagliati a metà, li metteremo in una padella insieme all’olio (un paio di cucchiai), ad uno spicchio di aglio, a poca acqua e facciamoli cuocere, mano a mano nella cottura aggiungeremo dei mestoli di brodo vegetale, sia per allungare il preparato che per far assorbire e incontrare diversi sapori. A questo punto aggiungeremo sale e pepe e li lasceremo rosolare a fuoco lento per circa 12/13 minuti. All’incirca al nono minuto di cottura aggiungeremo nella padella i gamberi, li faremo saltare fino a fine cottura, e spento il gas lasceremo il composto a riposare per qualche minuto. Ci metteremo dunque la pasta, che nel frattempo avremo fatto bollire, e la faremo saltare insieme al condimento per un minuto, o anche meno, per poi mantecare, e finalmente servire.

Un sapore indimenticabile che vi consigliamo di provare, è indicato anche per una cena con ospiti, perché non è un piatto comune, è gradevole e con alte proprietà nutrizionali.

[asa2]B008PB36RA[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come fare un buonissimo Matcha latte
Visite 71
Il bellissimo colore verde di un latte matcha è inconfondibile. La sua fantastic...
Come si fa la crema di cioccolata
Visite 23
Dopo il riposo pomeridiano, cosa c'è di meglio se non fare un gustoso vostro spu...
Come si fa la frittata
Visite 18
Una delle pietanze più cucinate quando bisogna preparare un secondo piatto veloc...
Torta ripiena di zucchine, bietole e formaggi
Visite 10
Nella categoria cucina del nostro sito viene inserita una di quelle specialità c...
Come si fanno i supplì
Visite 32
Tutti conoscono i supplì, le squisitezze fritte a base di riso. I supplì, non va...
Come fare maschere per il viso con lo yogurt
Visite 53
La pelle del viso ogni giorno è sottoposta a situazioni che purtroppo incidono n...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni