eComesifa.it

In forma per l’estate: Rigatoni integrali, gamberi e fagiolini

In vista della stagione calda, dei primi bagni, del bikini e delle serate in spiaggia è bene sentirsi a proprio agio con il proprio corpo, che non vuol dire mai digiunare, ma semplicemente mangiare in maniera equilibrata, seguendo i ritmi biologici e i prodotti che la natura ci offre.

Chi l’ha detto che quando si è a dieta bisogna eliminare del tutto pasta e pane? I carboidrati si possono (e si devono) mangiare, specie a pranzo, quando abbiamo tutta la giornata per poter smaltire.

La ricetta che vi proponiamo oggi, infatti, è un primo piatto, veloce da realizzare ma soprattutto composto da una gustosa verdura di stagione, ovvero i fagiolini, e un crostaceo delizioso come i gamberi: i rigatoni integrali con code di gamberi e fagiolini. Vediamo i passi da seguire per gustare questo piatto genuino e salutare.

Ingredienti per due persone:

  • 160 gr di rigatoni integrali (anche penne o fusilli vanno molto bene, l’importante è che non sia pasta troppo corta)
  • 250 gr di fagiolini
  • 200 gr di code di gamberi
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio
  • Aglio
  • Brodo vegetale
[asa2]B00TIQW1FE[/asa2]

(Se volete arricchirli ancora potete inserire tra gli ingredienti anche qualche mandorla sminuzzata, è una novità non molto usata, ma particolare per la consistenza, se le aggiungerete a piatto pronto)

Procedimento:

Innanzitutto puliamo i gamberi, togliamo la testa e le zampe, e asportiamo l’intestino (la parte più nera e molle) con l’ausilio di uno stuzzicadenti. Passiamo dunque ai fagiolini, dopo averli lavati, spuntati (ovvero privati delle due estremità) e tagliati a metà, li metteremo in una padella insieme all’olio (un paio di cucchiai), ad uno spicchio di aglio, a poca acqua e facciamoli cuocere, mano a mano nella cottura aggiungeremo dei mestoli di brodo vegetale, sia per allungare il preparato che per far assorbire e incontrare diversi sapori. A questo punto aggiungeremo sale e pepe e li lasceremo rosolare a fuoco lento per circa 12/13 minuti. All’incirca al nono minuto di cottura aggiungeremo nella padella i gamberi, li faremo saltare fino a fine cottura, e spento il gas lasceremo il composto a riposare per qualche minuto. Ci metteremo dunque la pasta, che nel frattempo avremo fatto bollire, e la faremo saltare insieme al condimento per un minuto, o anche meno, per poi mantecare, e finalmente servire.

Un sapore indimenticabile che vi consigliamo di provare, è indicato anche per una cena con ospiti, perché non è un piatto comune, è gradevole e con alte proprietà nutrizionali.

[asa2]B008PB36RA[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

In forma per l’estate: Rigatoni integrali, gamberi e fagiolini ultima modifica: 7 mesi ago da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Seguici su Facebook: