eComesifa.it
Nausea da cattivi odori in gravidanza

Gli odori più fastidiosi in gravidanza

Tra i sintomi della gravidanza più comuni, troviamo quello degli odori fastidiosi. In realtà per molte donne è il campanello d’allarme, quello che fa intuire che probabilmente sono in attesa di un figlio.

Prima ancora che il seno inizi a far male e la nausea a comparire, ecco che gli odori che fino a pochi giorni prima tolleravate, iniziano a essere insopportabili! E’ un sintomo tipico dei primi tre mesi di gravidanza e in un certo senso compromette la qualità delle giornate.

E’ l’odore sgradevole che molto spesso scatena la nausea. Ma qual è il motivo della sua comparsa?  Come mai in gravidanza alcuni odori risultano sgradevoli?

Odori in gravidanza: perché compaiono?

Gli esperti sono chiari in proposito. La sensibilità olfattiva viene scaturita dai cambiamenti ormonali. Gli estrogeni sono i responsabili dell’alterazione in questione. Iniziate a sentire odori che prima non riuscivate neanche a percepire oppure, a odiare quelli che prima vi piacevano.

Secondo altri invece, si tratta di un meccanismo istintuale che porta la mamma a percepire come “nemici” odori che effettivamente potrebbero anche solo in piccolissima parte, compromettere la salute del bambino.


Gravidanza settimana per settimana
Prezzo di listino: EUR 9,90
PREZZO IN OFFERTA: EUR 4,45
Risparmi: EUR 5,45

Quali sono gli odori più fastidiosi?

Gli esperti hanno fatto un elenco di quelli che sono gli odori più fastidiosi in gravidanza. Quelli più “gettonati” tra le donne in dolce attesa, sono:

  • La carne in fase di cottura
  • Il pesce, sia cotto sia crudo in frigorifero
  • Caffè
  • Sigarette
  • Alcol

Questi sono i 5 prodotti dall’odore più fastidioso in assoluto. Poi chiaramente è una cosa individuale e alcune donne potrebbero non percepirli come sgradevoli. Possiamo notare comunque che si tratta di prodotti dannosi, come nel caso di sigarette, alcol e caffè, o potenzialmente dannosi quanto sono in stato di deperimento (o se consumati in eccesso) come la carne e il pesce. Quindi potrebbe valere anche la teoria che la donna non tollera odori di prodotti che potrebbero far male al bambino.

Tra gli odori più fastidiosi in gravidanza troviamo subito dopo quelli appena elencati, quelli dei profumi, delle creme per il corpo e dei detersivi per la pulizia della casa. E’ una buona occasione per preferire i prodotti dell’erboristeria, specificando che siete incinte, o i prodotti bio per pulire l’abitazione.

Visto che questi odori spesso causano una forte nausea, è importante evitarli. Ogni volta che ne riconoscete uno, cercate di stargli alla larga. Potete delegare ad altri la cottura di un determinato alimento ad esempio.

Un rimedio naturale che potete adoperare è lo zenzero! E’ ottimo anche per prevenire le nausee mattutine.


Potrebbe interessarti anche:

Come avere una gravidanza serena Per moltissime donne, la gravidanza è il momento più bello di tutta la vita, perché mettere al mondo un figlio è una sorta di coronamento delle propri...
Si può usare lo smalto in gravidanza? La dolce attesa è un periodo stupendo per la donna che lo attraversa. La vita che cresce dentro, la consapevolezza della maternità, le gioie di tutti ...
Gravidanza in estate? I nostri consigli anti-caldo! Affrontare la gravidanza in estate è dura. Dobbiamo prendere precauzioni anti-caldo, evitare la spiaggia in alcuni orari, rallentare il nostro stile d...
Come preparare il borsone della neo mamma Preparare il borsone per il parto, è sempre un momento molto emozionante e ogni mamma che l'ha vissuto lo sa molto bene. Acquistare tutto l'occorrente...
Come fare il borsone del bebè per l’ospedale Quando una donna aspetta un bebè, già verso il settimo mese di gravidanza, deve avere la premura di preparare il borsone per l'ospedale che deve esser...

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it