eComesifa.it

Cosa mettere in valigia prima di partire

A Natale, a Pasqua o in estate, partire è sempre un’esperienza emozionante, specialmente se un viaggio lo si fa per piacere, per esplorare luoghi nuovi e per visitare città avanzate o totalmente sperdute.

Se avete deciso di fare un viaggio, avete sicuramente bisogno del necessario per partire senza problemi. Per questo motivo in questa guida vi mostreremo cosa mettere in valigia prima di partire per un viaggio, senza contare naturalmente i capi del vestiario.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00H7A7X10[/asa2]

Cosa portare con voi:

  • Cosa molto importante ma spesso sottovalutata è l’ombrello: che sia estate o che sia inverno, potrebbe piovere da un momento all’altro ed è per questo che dovete sicuramente portare dentro la valigia un ombrello piccolo, di quelli richiudibili.
  • Il kit medico: non si sa mai cadete, vi sbucciate un ginocchio, vi tagliate o vi graffiate, avete sicuramente bisogno di portarvi dietro cotone idrofilo, acqua ossigenata e cerotti almeno.
  • Smacchiante: se partite per un breve viaggio, sicuramente non avete pensato a dove fare la lavatrice o di acquistare detersivi e ammorbidenti. Per questo vi conviene portare uno smacchiante, così da poter rimuovere velocemente le macchie anche quando siete fuori casa per evitare figuracce.
  • Anche lo spazzolino è assolutamente indispensabile. Spesso è possibile trovarlo presso i b&b e gli hotel, ma chi si fida? Meglio portarlo da casa per questioni igieniche.
  • Gli assorbenti: le mestruazioni possono giungere sempre in maniera improvvisa, quindi è meglio se vi cautelate e portate con voi salva slip, tampax, coppette e chi più ne ha più ne metta.
  • Gli adattatori universali: assolutamente indispensabile portarli in valigia per un viaggio, sono utili in quanto all’estero spesso le prese hanno bisogno di diversi adattamenti e non consentono alle nostre classiche spine di ricaricare cellulari, tablet, pc o di collegare i phon.
  • I kit da viaggio: a seconda di dove andate, la linea telefonica e il GPS potrebbero non prendere, di conseguenza portatevi sempre una bussola, una mappa, delle borracce e magari uno spray anti zanzare e insetticida.
[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B016DHYFW2[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come organizzare lo studio durante le vacanze di Natale
views 45
Le vacanze di Natale si stanno ormai avvicinando ed è venuto il momento di pensa...
Come andare in vacanza con il proprio animale domestico
views 6
Le vacanze sono un'occasione indispensabile per ritagliarsi un momento di pausa ...
Come organizzare le vacanze di Natale con i bambini
views 13
Con l'arrivo delle vacanze di Natale, ci si deve organizzare al meglio per rende...
Guida turistica su Andermatt
views 12
Tra le mete sciistiche più frequentate della Svizzera, Andermatt insieme a San M...
Come organizzare un viaggio
views 9
Viaggiare è una delle attività più formative della vita. Spesso, però, occuparsi...
Regali di Natale per lui: il cestino da picnic per lui e per tutt...
views 29
Certo, fare un picnic in inverno può essere una scelta molto azzardata, ma non s...

Commenta

Seguici su Facebook