eComesifa.it
viaggi-india-cosa-aereo

Cosa dobbiamo sapere se stiamo partendo per l’India …

Come destinazione di viaggio, l’India è una della mete più belle. E’ nota per le città caotiche, ricca di storia e ricca di bellissimi siti. Con il suo  affascinante mix di cultura asiatica e occidentale, l’India può sembrare familiare eppure estranea a molti viaggiatori. Vediamo di imparare a conoscere le tradizioni della cultura in modo da non commettere errori imbarazzanti o addirittura offendere involontariamente i padroni di casa, le nostre guide e la gente del posto.

viaggi-india-cosa-aereo

Come vestire :

Il modo di vestire indiano è abbastanza conservatore, soprattutto se confrontato con il modo di vestire occidentale. Bisogna evitare di indossare indumenti stretti o che lascino intravedere alcune parti del corpo. I pantaloni lunghi sono adatti sia per gli uomini che per le donne. Le donne che preferiscono indossare abiti o gonne dovrebbero avere l’accortezza di coprire, possibilmente fino alle caviglie. Se siete ospiti in casa di qualcuno, togliete le scarpe davanti la porta, così come quando entrate in alcuni templi, santuari o siti storici.

Come mangiare :

A seconda dei luoghi in cui si sceglie di cenare, probabilmente non troverete le posate. E’ consuetudine in India mangiare solo con la mano destra, in quanto la mano sinistra è considerata impura. Anche quando si mangia il riso o il curry, bisogna utilizzare solo le dita della mano destra. Quindi è importante lavarsi le mani prima e dopo ogni pasto. Dovete sapere anche che se siete a pranzo con degli indiani, non dovete passare loro il cibo con la mano sinistra, perché è ritenuto offensivo. Alla fine del pasto, lasciate un piccolo pezzo di cibo nel piatto, in modo da far capire che si è soddisfatti, un piatto vuoto, infatti, potrebbe significare che siete ancora affamati. In caso abbiate dei dubbi, osservate i commensali locali per capire meglio cosa è appropriato fare.

Per la mancia :

In alcuni ristoranti, in particolare a Mumbai e New Delhi, di solito c’è una tassa di servizio, quindi non lasciare la mancia, non è previsto. Tuttavia, se in un ristorante non c’è la tassa di servizio, è opportuno lasciare circa il 10 per cento della cifra pagata come mancia. Negli alberghi, i fattorini di solito si aspettano una mancia per le piccole attività come il servizio in camera, ma questo non è necessario se nell’albergo c’è una scatola per le mance nella hall. Se prendete un autista per le vostre escursioni, date la mancia solo se si è soddisfatti del servizio. Mentre per gli autisti di taxi o risciò non è previsto dare la mancia.

Informazioni Generali :

Gli indiani sono molto curiosi, soprattutto dei turisti stranieri. Non offendetevi quindi se iniziano una conversazione informale con voi, anche in mezzo alla strada. Essi sono un popolo molto aperto, quindi non bisogna stupirvi se fanno domande personali, come ad esempio da dove vieni, quanti anni hai, cosa fai per vivere, e se siete sposati. Sentitevi liberi di fare queste domande anche a loro.

Potrebbe interessarti anche:

Come dimagrire con la dieta Sirt E' arrivata la dieta Sirt che permette di dimagrire velocemente senza troppe rinunce. Abbiamo già parlato della dieta di Okinawa, ora ci spostiamo ver...
Come fare il lassi (bevanda) Il lassi è una bevanda indiana originaria del Punjab. Gli ingredienti di base sono pochi, ma si possono miscelare come meglio si gradiscono. Questa be...

Commenta

Ti piace eComesifa.it