eComesifa.it

Consigli su come risparmiare energia elettrica

risparmio energetico

risparmio energeticoIl risparmio di energia elettrica può giovare non solo al nostro portafogli ma anche all’ambiente, quindi tutti dovrebbero adottare alcuni accorgimenti per un giusto consumo di energia.

La maggior parte dei dispositivi elettrici che abbiamo in casa usano un led per indicare lo stato di standby, quindi anche se non li stiamo usando consumano una piccola quantità di energia elettrica che potrebbe essere risparmiata; staccateli sempre dalla corrente. Per spegnere e accendere più velocemente i dispositivi contemporaneamente si possono usare le ciabatte.

Per quanto riguarda il frigorifero è bene aprirlo solo quando necessario e chiuderlo rapidamente. Ogni apertura riscalderà l’aria all’interno del frigorifero e l’apparecchio sarà costretto ad azionarsi per riportare la temperatura impostata. Oltretutto è opportuno tenerlo almeno a 10 centimetri di distanza dalla parete e pulire periodicamente le serpentine o alette posizionate nella parte posteriore, la polvere accumulata può far consumare fino al 30 per cento di energia in più.

Le lampadine a risparmio energetico malgrado più costose all’acquisto garantiscono un consumo notevolmente più basso che può farci risparmiare decisamente sulla bolletta elettrica.

Il forno a microonde è meno energivoro del forno tradizionale e quando è possibile optare per questo metodo di cottura. Per sfruttare tutto il calore prodotto dal forno tradizionale è possibile spegnerlo prima dell’ultimazione della cottura del cibo, così da consumare il residuo del calore già prodotto.

Cercare di utilizzare la lavatrice e la lavastoviglie a basse temperature e a pieno carico. È inoltre consigliabile utilizzare questi elettrodomestici durante l’orario notturno così da utilizzare tariffe agevolate.

Leggi la nostra utilissima guida su Come fare per leggere il contatore Enel cliccando QUI.

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it