eComesifa.it

Come stuccare un muro

Spesso accade che lo stucco, specialmente se vecchio, si stacchi dai muri, farlo sistemare da un muratore comporta grandi spese economiche. Ma da oggi è possibile riparare i danni da soli con una piccola spesa e un po’ di pazienza.

Strumenti per sistemare un foro nel muro di casa

Prima di poter risolvere il danno bisogna decidere quale tipologia di stucco vogliamo usare, ne esistono di diverso tipo, da quelli in polvere a quelli già pronti che richiedono meno tempo e sono anche più pratici da utilizzare. Noi consigliamo l’acquisto dello stucco professionale Red Devil da 1kg, si tratta di uno stucco già pronto molto facile da applicare, che garantisce una tenuta a lungo e sigilla ogni foro o fessura nel muro. È adatto sia per l’interno che per l’esterno, per acquistarlo clicca questo link.

Una volta scelta la tipologia di stucco da utilizzare possiamo procedere a stuccare il muro usando questi utensili:

  • Spatole di diverse dimensioni.
  • Carta vetro di diversa grana.
  • Pennello piccolo.
[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B007HCG5BM[/asa2]

Come stuccare il muro di casa da soli

Una volta che avremo a disposizione tutto il necessario per stuccare il muro potremo procedere in questo modo:

  1. Prima di tutto dovremo aprire il barattolo di stucco e iniziare a mescolarlo velocemente con la spatola ( se avete quello in polvere dovrete aggiungere dell’acqua e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi).
  2. Preparato lo stucco andremo a pulire la zona da stuccare con della carta vetro di diversa grana.
  3. Poi aiutandoci con un pennello di piccole dimensioni andremo a togliere tutta la polvere che si è creata all’interno del foro, possiamo aiutarci anche con un compressore o un soffietto per l’aria.
  4. Tolta la polvere sarà possibile procedere a stuccare il foro, quindi prenderemo un po’ di stucco sulla spatola più grande ed aiutandoci con una più piccola andremo a stuccare per bene tutti i fori. È importante che lo stucco riempia il foro, in modo tale da evitare che in futuro questo possa riaprirsi di nuovo.
  5. Riempito per bene il foro potremo procedere a verniciare il muro con il suo colore originario, ed il lavoro sarà fatto.

Se utilizzerete uno stucco in polvere, prima di procedere alla verniciatura è importante carteggiare la zona stuccata per rimuovere tutto il materiale in eccesso e uniformare la superficie, così dopo la verniciatura non si noterà alcuna differenza.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00FQIXNHI[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come stuccare un muro ultima modifica: 2015-10-18T08:15:31+00:00 da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it