eComesifa.it
come-si-fa-per-usare-forno-microonde

Come si usa il forno a microonde

come-si-fa-per-usare-forno-microondePrima di utilizzare un forno a microonde è necessario conoscere bene come fare, cosa fare e cosa non fare soprattutto in presenza di bambini, ecco a voi una guida che vi spiegherà tutto in modo dettagliato.

Un forno a microonde è così composto: chiusura sportello, impugnatura sportello, oblò d’osservazione, coperchio di protezione, luce interna, display, quadro di comando, manopola di controllo, piastra girevole in vetro, anello di rotazione elemento della graticola, unità motore, griglia.

Sistemare il forno a microonde su un piano molto stabile e che sia piana e termoresistente e al riparo da qualsiasi fonte eccessiva di calore o umidità. Non utilizzate l’apparecchio all’aperto, e che sia ben areato.

Non appoggiate sull’apparecchio nessun oggetto e rispettate le distanze minimi che ora indicheremo, tra l’apparecchio e il muro, uno dei lati 7.5 cm, l’altro lato deve rimanere libero, dietro 7.5 cm, alto 30.0 cm non togliete i piedini che sono posti sotto il forno a microonde.

L’apparecchio non deve essere incassato all’interno di mobili chiusi, quando sistemate l’apparecchio evitate di installarlo direttamente sotto armadi o qualsiasi altro oggetto simile come ad esempio sportelli della cucina. L’apparecchio deve essere collegato esclusivamente ad una presa di corrente con messa a terra installata a norma di legge. Assicuratevi che la tensione d’alimentazione corrisponda a quella indicata sulla targhetta portadati.  Prima di utilizzare il forno per la prima volta, eliminate tutto il suo contenuto interno ed esterno come carta da imballaggio adesivi vari tenete tutto fuori dalla portata di mano potrebbe essere pericoloso se dimenticate qualcosa all’interno.

Prima che il forno venga collegato alla presa di corrente assicuratevi che non vi sia traccia di deterioramento dei cavi di collegamento, potrebbe essere causa di cortocircuito e danneggiare in modo definitivo il forno. Dovendo utilizzare il forno per la prima volta sarà necessario farlo riscaldare. Se lo fate agire a grilli niente paura se ci sarà fuoriuscita di fumo è assolutamente normale è la procedura che si ha per il primo utilizzo, non pensiate che si stia bruciando qualcosa dura veramente poco.

Quando avete intenzione di riscaldare delle sostanze liquide come acqua o latte, potrebbe accadere che il liquido si possa riscaldare oltre il punto d’ ebollizione senza che però sia visibile nessun ribollimento, ed utilizzate per prendere il contenitore un guanto di protezione o una presina da cucina. Nel forno non inserite mai per il riscaldamento le uova con il loro guscio, uova sode interi, la causa sarebbe l’esplosione con la causa che il forno potrebbe danneggiarsi con gli schizzi d’uovo, ed imbrattarsi. Attenzione è anche molto pericoloso riscaldare liquidi o cibi solidi inseriti in un contenitore che sia chiuso con coperchio, perché durante l’azione di riscaldamento potrebbero scoppiare, e causare dei danni.

Se volete riscaldare del latte o delle pappe per i vostri bambini fatelo in un contenitore di vetro, però prima agitate bene il contenuto che vi è dentro per assicurarvi che il riscaldamento si propaghi in modo omogeneo. Evitate assolutamente di riscaldare o cuocere cibo che siano all’interno di contenitori di carta o plastica la causa potrebbero incendiarsi e per la plastica sciogliersi, con la conseguenza di imbrattare il forno a microonde. Non mettete cibo che contenga troppo olio o che contengano troppi grassi anche qui la conseguenza potrebbe essere l’infiammabilità del cibo e del contenitore dove renderebbe la pietanza secca ed ingaggiabile.

I forni a microonde sono stati progettati solo per la cottura o il riscaldamento del cibo non utilizzate mai l’apparecchio per uso ben diverso, come per fare esperimenti per riscaldare ad esempio colle, o latri materiali.

Quando dovete pulire il forno è consigliato che venga rimossa la presa di corrente per evitare che nella pulizia si possa verificare il contatto con acqua o altri liquidi, che sarebbe causa di un mal funzionamento dell’apparecchio o che sia motivo di scosse elettriche.

Evitate che l’apparecchio o il cavo che generi alimentazione sia esposto a fonti di calore esterne, non lasciate pendere il filo di correte tenetelo lontano da tutto ciò che generi calore esterno, lontano da fornelli. Non inserite dei contenitori dal diametro maggiore rispetto a quello della piastra girevole in vetro, in quanto per prima cosa potrebbe essere motivo di non giramento della piastra in vetro o causa di non chiusura dello sportello. Non utilizzate oggetti in metallo all’interno del forno perché le superfici metalliche riflettono nel microonde, la causa è quella che il cibo non si riscalderebbe, o comunque non si cucina, perché il calore non arriverebbe al cibo. Una volta sistemato il cibo all’interno è arrivato il momento di decidere la cottura più appropriata per cucinare quel piatto, questa indicazione di cottura dovrà essere indicata nell’apposito manuale di istruzione, in quanto ogni cibo ha la sua cottura.

Potrebbe interessarti anche:

Come fare delle patate al forno assolutamente perfette Le patate al forno perfette devono essere croccanti all'esterno con la pelle correttamente condita, e tenere all'interno. Non c'è bisogno di strumenti...
Come utilizzare la pentola in terracotta Le pentole in terracotta non vengono utilizzate dalla maggioranza e per tanto, alcune persone trovano difficile impiegarle per la preparazione di vari...
I cibi migliori dopo l’allenamento Quando mangiamo il pasto post-allenamento è importante almeno come ciò che si mangia secondo il Foods Standards Agency. Dovete sapere infatti, che i m...
Come si pulisce il forno Quanto tempo è trascorso dall'ultima vota che avete pulito a fondo il vostro forno? Adesso il forno è incrostato e quindi non potete più aspettare, do...
Come preparare il Sushi Oggi vediamo come preparare il sushi, una pietanza che nasce in Giappone ma che, in breve tempo, ha ottenuto un grande successo in tutto il mondo. Pre...

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it