eComesifa.it

Come si taglia il cocomero

come-tagliare-cocomeroIl cocomero, oltre ad essere molto dissetante, possiede anche numerose proprietà nutritive e in più ha un sapore buonissimo. Viste le sue dimensioni però, riuscire a tagliarlo senza problemi può risultare un po’ complicato, ma niente paura, con questa guida, vi illustreremo come fare a tagliare il cocomero in modo veloce, facile e soprattutto senza farsi male.

Cosa ci serve :

  • Un tagliere
  • Un coltello grande

Come si taglia il cocomero :

  1. Per prima cosa posizioniamo il cocomero su un tagliere di dimensioni adeguate, in modo da non rovinare il piano su cui andremo a tagliare il frutto. Mettiamo l’ anguria in posizione orizzontale sul tagliere.
  2. Adesso è arrivato il momento di cominciare a tagliare il cocomero. Per farlo, possiamo utilizzare qualsiasi tipo di coltello, ma il nostro consiglio è quello di usarne uno di almeno 25 cm di lunghezza, con una lama seghettata e antiaderente, in modo da evitare che mentre stiamo procedendo al taglio, la polpa del cocomero si attacchi sulla superficie del coltello.
  3. Visto che abbiamo adagiato il cocomero orizzontalmente sul tagliere, la prima cosa che dobbiamo fare è rimuovere le due estremità del frutto. Facendo in questo modo riusciremo a tagliare il cocomero molto più facilmente ed in tempi più brevi.
  4. Una volta che abbiamo rimosso le due estremità del frutto, dobbiamo posizionarlo verticalmente sul tagliere e, sempre utilizzando il coltello seghettato, tagliamo il cocomero a metà.
  5. Ora mettiamo da parte una metà del cocomero e iniziamo a tagliare a fette la parte sul tagliere. Posizionatela in senso verticale e facciamo scivolare la lama del coltello dall’ alto verso il basso, così da ottenere degli spicchi perfetti. Ripetiamo questa l’operazione anche con l’altra metà e avremo il nostro cocomero tagliato perfettamente.

Potrebbe interessarti anche:

Come si taglia il cocomero ultima modifica: 2014-10-15T07:54:58+00:00 da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Seguici su Facebook: