Come si sceglie e si usa il balsamo per capelli

Per tutte coloro che vogliono prendersi cura dei loro capelli, il balsamo è un prodotto fondamentale, ma c’è anche chi pensa che non serva a nulla e che comunque richiede tempo per applicarlo.

In questa breve guida, vi daremo alcuni consigli su come scegliere il balsamo adatto a voi e soprattutto come applicarlo per avere i risultati migliori.

Alcuni tipi di balsamo in commercio :

  • Balsamo per definire e modellare i ricci
  • Balsamo volumizzante, per capelli sottili
  • Balsamo per proteggere i capelli colorati
  • Balsamo per opachi
  • Balsamo per eliminare l’effetto crespo
  • Balsamo per incrementare la lisciatura
  • Balsamo per facilitare la piega

Quando utilizzare il balsamo :

Le principali cause dell’indebolimento del capello, sono sole, inquinamento, stress e tinte. In questi casi, il balsamo può risultare davvero utile, ma il modo d’uso dipende molto dallo stato di salute dei capelli.

In genere va applicato 2 o 3 volte la settimana se i capelli sono secchi, e poi man mano che notate il miglioramento, potete passare a 1 volta a settimana. Per rendere più efficacie il suo utilizzo, consigliamo di applicare il balsamo dopo lo shampoo.


Come applicare il balsamo :

  1. Dopo aver risciacquato i capelli dallo shampoo, tamponate i capelli con un asciugamano.
  2. Applicate il balsamo partendo dalla punta dei capelli e massaggiate delicatamente. Il massaggio genererà un po’ di calore che accentuerà i benefici della cura.
  3. Lasciate agire per circa 3 o 4 minuti e risciacquate abbondantemente. Questo perché il prodotto tende ad appesantire il capello.
  4. Se avete dei capelli lunghi, dovete applicare il balsamo dalle punte fino a circa metà del capello, mentre se i vostri capelli sono corti, sarà sufficiente applicarlo solo sulle punte.

Leggete anche la nostra nuova guida su Come fare un balsamo naturale per rinforzare i capelli

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here