Come si salvano le foto da Instagram

salvare-foto-instagramCome tutti sapete, “Instagram” è il più famoso social network fotografico del web. Su di esso, ogni giorno vengono caricate  migliaia di scatti fotografici, alcuni bellissimi, altri di dubbio gusto. Sicuramente, vi sarà capitato di voler salvare qualche foto trovata sul social network di proprietà di “Facebook”. Bene, oggi, vi spieghiamo come fare con l’aiuto del software gratuito “Save-o-gram”.

Cosa ci occorre :

  • Save-o-gram (software)

Procedimento

  1. Collegatevi sul sito web www.save-o-gram.com e effettua il download del software. Cosa importante, il programma è compatibile con tutti i sistemi Windows sia a 32 bit che 64 bit.
  2. Appena avrete scaricato il file “Save-o-gram.exe” (occupa circa 1,3 Mb), dovete fare doppio clic sul file scaricato sul vostro computer. Seguite le istruzioni durante l’installazione e accettate le condizioni d’uso del programma.
  3. Durante l’installazione, si aprirà una finestra pubblicitaria. Si tratta di un’applicazione di Amazon, un App store, noi vi consigliamo di non installarlo (basta fare clic su “Non accetto”), è solo pubblicità.
  4. Non appena la procedura di installazione è terminata, potete far partire direttamente il programma spuntando l’opzione dall’ultima schermata. A questo punto fate click su “Finish”.
  5. Bene, il software “Save-o-gram.exe” è partito, notate che l”interfaccia di Save-o-gram è davvero essenziale. In alto dovete inserire il nickname di chi ha pubblicato le foto o altre informazioni sugli scatti (anche I’URL), e una volta inserito al centro vedrai comparire le anteprime delle foto.
  6. Prova ad inserire il nickname di un utente di lnstagram.
  7. Ora puoi aprire le singole fotografie, fai click su una foto e praticamente passerai dall’ anteprima alla visualizzazione grande delle immagini. Dal programma potrai anche aprirle direttamente su lnstagram, basta cliccare sul simbolo del social newtork che trovi in alto a destra.
  8. Sempre per quanto riguarda l’anteprima delle foto. c’ è la possibilità di aumentare o diminuire le dimensioni delle miniature. Per farlo, basta usare la barra in alto a destra. Se diminuite la dimensione dell’anteprima, riuscirete a visualizzare più foto in una volta.
  9. Potrete anche rimuovere delle sezioni , andate su “Formato/Sezioni”, scegliete la sezione da eliminare e premete “Rimuovi”. Se avevate inserito una password alla sezione, si aprirà una finestra di dialogo con la richiesta di inserirla.
  10. Bene, vediamo ora come scaricare le foto sul computer. E’ molto semplice, basta selezionane l’anteprima della foto che vi interessa e fare clic sul “bottone” in basso a destra e poi sul pulsante “Download selected photo”.
  11. Si possono  anche selezionare più foto contemporaneamente e scaricarle sotto forma di un unico archivio compresso .ZIP. Selezionate le foto e poi cliccate sul pulsante “Download in .zip format”.
  12. Questo favoloso software, Save-o-gram, ci permette di selezionare tutte le anteprima in un solo colpo basterà cliccare  su “Select them all” in alto.

Potrebbe interessarti anche:

Come fare delle foto perfette
Visite 23
Fare delle foto perfette non è un'abilità innata, tutti possono imparare a scatt...
Come bloccare gli inviti che arrivano per i giochi su Facebook
Visite 18
Uno dei fattori principali che ha determinato il grande successo di Facebook è s...
Come modificare le foto sullo smartphone con app gratuite
Visite 29
Ormai sono numerosissime le app disponibili per i dispositivi come smartphone o ...
Come ridimensionare più immagini contemporaneamente
Visite 18
Nella guida di oggi, vi diamo qualche utile consiglio per ridimensionare le imma...
Come si fa a sapere chi ci elimina da facebook
Visite 18
Finalmente esiste un metodo facile e funzionante per scoprire chi ci rimuove dag...
Come cancellarsi da facebook
Visite 7
I social network, sono diventati ormai di uso quotidiano, ma purtroppo con un ut...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni