Come si salva la partita in Pokemon Diamante e Pokemon Perla – Nintendo DS

salvataggio-pokemon-diamante-perlaNei due videogiochi Pokemon Diamante e Pokemon Perla, dovrete catturare ed allenare delle strane creature chiamate appunto Pokemon. Il videogioco è ricco di missioni e piccole creature da catturare, quindi, vi consigliamo di salvare la partita più volte, in modo che una volta riacceso il vostro nintendo ds, potrete ripartire caricando la partita salvata  in precedenza. Vediamo come si salva una partita su nintendo ds.

 

Come fare :

  1. Durante la partita premete il pulsante “X
  2. Premete sul “D-Pad” (le freccette direzionali) fino ad evidenziare l’opzione “Salva” e premere il pulsante “A
  3. Quando vi viene chiesto se volete salvare il gioco, selezionate l’opzione “Si” e premete di nuovo il pulsante “A”
  4. Aspettate che venga visualizzato il messaggio che il gioco è stato salvato. A questo punto potete uscire dal gioco

Vuoi scoprire come modificare il tuo Nintendo in modo da poter giocare con tutti i tuoi giochi preferiti? Clicca QUI.

Potrebbe interessarti anche:

I videogiochi più attesi del 2015
Visite 16
Il 2015 è stato un anno pieno di emozioni per gli appassionati di videogame, con...
Come modificare il Nintendo DS
Visite 100
Il Nintendo DS è la console portatile più venduta al mondo. Pratica e maneggevol...
Come si attivano i codici in The Sims 4 (per Windows e Mac)
Visite 102
Il videogioco di simulazione di vita reale sviluppato dalla Maxis è ormai giunto...
Come trovare tutte le sfere del drago in Dragon Ball Xenoverse 2
Visite 23
DragonBall rimane sicuramente uno dei cartoni più amati dai ragazzi degli anni 9...
Trucchi e codici per Tropico 4 – (PC)
Visite 284
Tropico 4 è un videogame gestionale, nel quale avrete il compito di costruire e ...
Piccoli trucchi per chi utilizza Windows
Visite 10
La Microsoft, con i suoi nuovi sistemi operativi, prima Windows 7 e adesso con W...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni