eComesifa.it

Come viaggiare in aereo senza ammalarci

Viaggiare in aereo può avere un impatto negativo sulla nostra salute. Ci sono però, alcuni semplici accorgimenti che possiamo utilizzare per evitare di ammalarci durante il volo e mentre aspettiamo al check-in o al check-out.

Se potete, evitate i punti “caldi”

Purtroppo, gli aerei sono un terreno molto fertile per i germi. Dobbiamo sapere dove è più facile venirne a contatto e cercare di evitare quei posti o di usare cautela per noi e per la nostra famiglia. Quando dovete usare il bagno su un aereo, dovete pensare che magari, è stato usato da almeno 200 persone prima di voi, e forse il 15 per cento di quelle, poteva avere un raffreddore o altro, quindi, prima di lasciare il bagno, si potrebbe per esempio chiudere la porta con il gomito. Questi piccoli trucchi possono prevenire le malattie durante il nostro viaggio in aereo.

Accendiamo l’aria 

Naturalmente, sappiamo che i germi non si trovano solo sulle superficie che andiamo a toccare, ma essi si trasmettono anche nell’ aria. Per prevenire il contatto con questi germi, potremmo, per esempio, accendere l’aria sulla nostra testa e direzionarla verso il nostro viso, così in caso qualcuno starnutisca vicino a noi, l’aria ci può fornire una barriere protettiva respingendo i germi lontano dal nostro volto.

Tenere alte le difese

Al fine di scongiurare i germi malsani che si annidano ovunque, ricordiamoci di usare regolarmente il sapone o disinfettante per le mani. Portare sempre con se un disinfettante per le mani come l’Amuchina, è sempre una buona abitudine.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00OZLS9SK[/asa2]

Prendete da bere

Viaggiare sugli aerei, ci porta a stare su un ambiente molto secco, quindi una cosa fondamentale è quella di rimanere idratati. Il consiglio che possiamo dare, è di non bere bevande alcoliche o zuccherate, ma di optare per acqua oppure thè caldo. Un errore che si fa spesso, è quello di prendere appena partiti con l’aereo una bevanda alcolica, e poi si arriva a destinazione disidratati, mettendo a rischio la nostra salute.

Attenti al vostro naso

Gli ambienti asciutti degli aerei, come abbiamo detto, fanno disidratare i nostri corpi. Questo ha un effetto negativo anche sulle vie respiratorie nasali. Un consiglio è quello di portare con voi sull’aereo una soluzione fisiologica spray nasale per eliminare la congestione e idratare le vie respiratorie nasali.

Attenzione ai movimenti

Per molte persone, i lunghi viaggi, che siano in aereo o in macchina  sono accompagnati dalla fastidiosissima chinetosi. Per aiutare il vostro corpo a combattere questa malattia, molti esperti, suggeriscono di concentrarsi su degli oggetti vicini a voi. Se comunque soffrite di cinetosi, vi consigliamo, prima di fare lunghi viaggi, di consultare il vostro medico per eventuali farmaci.

Portate con voi un piccolo kit di primo soccorso

Quando partite per un lungo viaggio, portate con voi un kit di pronto soccorso che contenga tutto ciò di cui potreste avere bisogno. Acquistate un kit di pronto soccorso certificato, e integratelo magari con i medicinali specifici per i componenti del vostro nucleo familiare. Se avete un bimbo allergico, portate i medicinali adatti a lui.

Cercate di dormire

Dormire abbastanza ore la notte, può essere difficile, soprattutto se durante il volo, abbiamo attraversato diversi fusi orari. Per dormire nel miglior modo possibile, i studiosi, hanno consigliato di rimanere idratati e di ridurre l’uso di caffeina e alcol. Inoltre, appena arrivati a destinazione, cercate di regolarizzare il sonno, dormendo durante le ore notturne.

Restare in forma

Sia che si viaggi per piacere, oppure per lavoro, restare in forma e continuare l’attività fisica che magari svolgiamo durante le nostre giornate, non è molto semplice. Un buon modo di restare in forma, è quello di evitare di utilizzare sempre l’automobile per andare in giro, ma di spostarvi, quando possibile a piedi.

Se ci ammaliamo, prendiamoci subito cura di noi

Se nonostante tutte le precauzioni prese, ci siamo ammalati durante qualche viaggio, la miglior cosa da fare è quella di prendersi subito cura del nostro stato. Cerchiamo di riguardarci, di mangiare cibi sani e di restare sempre ben idratati, vedrete che ci sentiremo subito bene.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B018SNMN0K[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come viaggiare in aereo senza ammalarci ultima modifica: 2014-03-07T11:21:36+00:00 da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it