Come si fa per telefonare anche se non c’è campo

come-telefonare-senza-rete-gratisSfogliando la famosa rivista “Windows Magazine”, abbiamo trovato una utilissima guida per tutti i possessori di smartphone, sia Android che Apple. Seguendo questi facili consigli, potrete telefonare anche dove non c’è rete, vediamo come si fa:

C’è un trucco per essere sempre raggiungibili quando il tuo cellulare non è sotto copertura mobile. Scoprilo insieme a noi!

Nei periodi di vacanza capita di trovarsi all’estero o in una zona dove non c’è copertura GSM e desiderare che il cellulare riesca anche in questi casi a ricevere o effettuare chiamate. Nessun problema: l’unica nostra preoccupazione sarà quella di trovare una rete Wi-Fi. Basta infatti collegarsi con lo smartphone ad un hotspot senza fili per vedersi inoltrare le telefonate di familiari, amici e colleghi direttamente sul telefonino. Bella scoperta, verrebbe da dire: basta installare un’app per le chiamate via Internet (VoIP) come Skype o Tango e il gioco è fatto! Se non fosse che le cose non stanno esattamente così. Abbiamo infatti scovato un’app che permette di ricevere tutte le telefonate effettuate anche da chi non l’ha installata sul proprio smartphone: si chiama Libon e, in pratica,
funziona come una sorta di segreteria telefonica che si prende in carico le chiamate in arrivo e quelle in uscita
e le inoltra sfruttando, appunto, la connessione dati su rete Wi-Fi!

Per essere sempre raggiungibili al telefono

Durante i nostri test l’applicazione ha funzionato alla grande, permettendoci di ricevere le telefonate dei nostri amici anche quando lo smartphone era configurato in modalità aereo, quindi con la rete mobile disattivata, e senza spendere un centesimo per l’inoltro della chiamata. Tutti i principali operatori telefonici, infatti, scalano il costo di
questo servizio dai minuti del piano tariffario attivo sulla SIM: solo dopo aver superato le soglie previste, il
costo viene decurtato dal credito attivo sulla scheda telefonica. Per il resto, non solo l’app è gratuita, ma regala ogni mese 15 minuti di telefonate verso tutti (più altri 60 se invitiamo due amici a installarla sul proprio smartphone Android o iOS). Speriamo solo che Orange Vallée, l’operatore telefonico francese che l’ha sviluppata, non decida in futuro di applicare altri costi.

Cosa ci occorre :

  • L’ App LIBON, disponibile sia per Android che per iOS

Come fare per telefonare anche quando non c’è il segnale :

  1. Installiamo Libon e registriamoci : Scarichiamo Libon dal Play Store, installiamola e avviamola.
    Nella prima schermata clicchiamo su Registrati in Libon: inseriamo Nome, Cognome e il nostro numero
    di telefono. Tappando sul tasto Convalida si potrà aggiungere una Password per accedere successivamente al servizio. Prima di effettuare una chiamata, facciamo il pieno di minuti per chiamare a costo zero in tutto il mondo.
  2. Chiamate a costo zero : Terminata la registrazione, Libon ci regala 15 minuti di telefonate gratuite che potremo aumentare se invitiamo altri amici a usufruire del servizio. In particolare, ogni volta che uno dei nuovi contatti entra in Libon, otterremo 30 minuti Libon Out, fino a un massimo di 60 al mese. Non perdiamo questa occasione e clicchiamo sul pulsante Minuti gratuiti e dalla schermata successiva su
    Invita adesso i tuoi amici.
  3. Attiviamo l’inoltro di chiamata : Dal menu dell’app clicchiamo su Reach Me e successivamente su Attiva. Da questo momento in poi basta collegarsi a una rete Wi-Fi per iniziare ad effettuare o ricevere chiamate anche senza copertura GSM. Premendo su Disattiva verrà disattivata la modalità Reach Me:
    ricordiamolo di farlo quando non abbiamo intenzione di utilizzare il servizio.
  4. La nostra prima chiamata : Attiviamo il Wi-Fi sul cellulare e colleghiamoci alla rete. Saremo in grado di
    effettuare e ricevere telefonate anche in assenza di segnale. L’icona della cornetta telefonica posta in alto a destra nella barra delle notifiche indica che le telefonate sono attive per l’inoltro. In ogni momento possiamo controllare i minuti di credito a nostra disposizione direttamente dalla schermata principale dell’app.
Tag:, , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares