Come si fa lo sciroppo di menta

Questa guida è pensata per tutti gli amanti della menta, una pianta che trova molto utilizzo anche in cucina per aromatizzare molti piatti, e che ha delle proprietà rinfrescanti ed antibatteriche.

Con la menta, in particolare, si può realizzare un gustosissimo sciroppo, come quelli che trovate in commercio, che potete utilizzare per preparare ghiaccioli, granite, gelati, o bere in caldi giorni d’estate. Vediamo allora come fare lo sciroppo di menta.

Ingredienti :

  • 50 g. di foglie di menta fresca
  • 500 ml. di acqua
  • 500 g. di zucchero di canna
  • La scorza di un limone

Come preparare lo sciroppo di menta :

  1. Lasciate in ammollo per 15 minuti in acqua le più belle foglie di menta che avete scelto, quindi prendetele e sciacquatele sotto il getto dell’ acqua corrente.
  2. Asciugatele con della carta assorbente oppure se avete tempo a disposizione, per evitare di rovinare troppo le vostre foglioline, mettetele su un canovaccio pulito e lasciatele asciugare al sole, ma non fatele seccare.
  3. A questo punto, quando saranno asciutte, trasferitele su un tagliere e tritatele finemente con un coltello affilato, quindi mettetele in una ciotola, e unite anche lo zucchero (se preferite frullateli insieme) e lasciate  riposare per circa 30 minuti.
  4. Intanto fate bollire l’ acqua e unitevi il trito di menta e zucchero e la buccia di limone grattugiata, quindi lasciate cuocere fino a quando raggiunge la densità desiderata. Più tempo lascerete sul fuoco e più denso sarà il vostro sciroppo. A questo punto filtrate lo sciroppo di menta dalle trame di un canovaccio pulito e versatelo dentro una bottiglia di vetro sterilizzata.

Leggi Anche: Marmellata di more fatta in casa

Ultimo aggiornamento 2017-09-22 at 09:30 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here