eComesifa.it
come-fare-aceto

Come si fa l’ aceto

come-fare-acetoNella nostra cucina, non dovrebbe mai mancare l’ aceto, infatti, questo condimento, viene utilizzato sia per realizzare degli ottimi piatti, sia per conservare diversi cibi. Dato che l’ aceto è ottenuto dal processo di fermentazione del vino, potete facilmente realizzarlo direttamente a casa, seguendo dei piccolissimi accorgimenti che in questa guida cercheremo di spiegarvi, in modo da farvi risparmiare dei bei soldini e di avere sempre a disposizione un aceto genuino. Allora, prendete l’occorrente e vediamo come fare l’ aceto a casa.

Cosa ci serve :

  • Vino Bianco o Rosso di gradazione non superiore a 12 °
  • Una Damigiana
  • Una garza

Come si fa l’aceto :

  • Prendete del vino di ottima qualità, bianco o rosso non importa, di una gradazione massima di 12 °. (Se il vino supera i 12°, niente paura, vi basterà diluirlo con un poco d’ acqua (ogni litro di vino 250 ml di acqua).
  • Appena pronti, prendete una damigiana molto più grande del quantitativo di vino che volete versare, in pratica il vino deve essere circa 1/4 della capienza della damigiana, quindi travasate il vino dalle bottiglie alla damigiana scelta.
  • Conservate la damigiana senza tappo e con una garza sopra per un mese, ad una temperatura di circa 30° . Per facilitare la fermentazione, e quindi velocizzare il processo, potete aggiungere delle molliche di pane, oppure qualche spaghetto, ricordate però che dopo l’aceto andrà filtrato.
  • Appena trascorso il mese, avrete ottenuto la cosiddetta “madre dell’aceto” , cioè una base spugnosa di batteri dell’aceto, ma se notate che invece si è formata della muffa, vuol dire che qualche cosa è andato storto, forse il vino utilizzato non era buono.
  • Ora potete aggiungere altro vino nella damigiana, ma fate in modo che non sia mai piena e cercate sempre di rabboccare lo stesso quantitativo di vino di quello che togliete.
  • Ricordate poi, che almeno una volta ogni anno, dovrete lavare la “madre”, e per farlo bisogna travasare tutto il contenuto della damigiana  in un altro recipiente, quindi, lavate la damigiana, e rimettere l’ aceto all’ interno, filtrandolo sempre con un colino.

Avete così imparato come si fa a fare l’aceto. Bravissimi

Potrebbe interessarti anche:

Un alleato per le pulizie di casa: L’Aceto Rovistando tra i fogli ingialliti dal tempo ho trovato alcuni segreti, i classici rimedi naturali della nonna.L’aceto, conosciuto principalmente c...
Come rimuovere le macchie di vino con bicarbonato di sodio Il bicarbonato di sodio, essendo abrasivo e leggermente alcalino, può eliminare in modo molto efficace le macchie. Mescolato con l'acqua, si ottiene u...
Come si fa per scegliere il vino giusto Quando invitiamo a cena amici o parenti, vogliamo che tutto sia perfetto, tavola apparecchiata per le grandi occasioni, menu da leccarsi i baffi e atm...
Come preparare i biscotti al vino rosso Il mese di ottobre è il mese dedicato al vino, perché con la vendemmia il mosto e il vino diventano protagonisti delle nostre tavole.Si possono pr...
Come si fa la salsa olandese La salsa, a dispetto del nome, sembra abbia origini francesi, però, a quanto pare, è stata assaggiata per la prima volta da un sovrano olandese. Quest...

Commenta

Ti piace eComesifa.it