eComesifa.it

Come si fa il pesto alla siciliana

come-fare-pesto-siciliana

come-fare-pesto-sicilianaAvete voglia di qualcosa di buono e veloce da preparare ma siete stufi del pesto alla genovese? Fortunatamente il nostro bel paese non si fa mancare davvero niente in fatto di cucina ed ecco che dalla tradizione del profondo sud arriva la ricetta regina della guida di oggi: come fare il pesto alla siciliana.

Il pesto alla siciliana ha tutto il profumo e il sapore di questa terra anche se nel corso dei decenni si sono diffuse molte ricette personalizzate. Gli ingredienti principali sono pomodori ramati, ricotta, pinoli e basilico. Nella zona di Trapani però si aggiungono le mandorle pelate, oppure i pomodori secchi e i pistacchi di Bronte. L’unico ingrediente che non cambia mai è la ricotta che ben si sposa con i formati di pasta casareccia. Se volete conquistare vostra suocera è necessario sapere come fare il pesto alla siciliana! Il bello di questa salsa è che si prepara in soli 15 minuti e stuzzica il palato sia in inverno che in estate. Per fare il pesto alla siciliana per 4 persone dovete usare circa 500 grammi di pomodori ramati, un mazzetto di basilico fresco, una manciata di pinoli, e poi 100 grammi circa di parmigiano e 150 grammi di ricotta di mucca. La differenza con la ricotta di pecora è nel sapore più gentile e dolciastro. Se volete potete aggiungere anche un po’ di pepe in grani o una punta di peperoncino.

Dopo aver lavato i pomodori divideteli a metà e privateli dei semi e del succo, poi metteteli nel mixer insieme al basilico e ai pinoli. Aggiungete anche uno spicchio d’aglio sgusciato e privato del germoglio verde centrale, il parmigiano, la ricotta e l’olio. Vi consigliamo di scegliere la velocità minima per controllare la cremosità del pesto alla siciliana. Se vi avanza della salsa conservatela in un vasetto di vetro nel frigo per 2 giorni al massimo. Vi sconsigliamo di congelarla anche perché questi ingredienti si trovano facilmente durante tutto l’anno e il pesto alla siciliana tende a perdere il suo sapore se viene conservato.

Come dicevamo all’inizio della guida, ci sono tante versioni di pesto alla siciliana. Se volete aggiungere le melanzane, scottatele in padella con alloro e aglio per una decina di minuti e aspettate che si raffreddino prima di metterle nel mixer. Per fare un aperitivo sfizioso, spalmate il pesto alla siciliana sui crostini e disponete del formaggio stagionato in scaglie, i vostri ospiti si leccheranno le dita.

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it