Come si fa a scegliere il parquet della camera da letto

Se state costruendo o ristrutturando la vostra casa dei sogni, vi sarete resi conto che non è semplice scegliere i materiali adatti a rendere la vostra abitazione calda ed accogliente. E tra tutte le varie decisioni che dovete prendere, si presenta la necessità di scegliere il pavimento per la vostra camera da letto. Possiamo dirvi che nessun materiale riesce a rendere più accogliente un ambiente come il legno, quindi consigliamo di optare per un pavimento in Parquet, infatti, la stanza dove impiega al meglio tutte le sue caratteristiche è sicuramente quella la camera da letto. Scegliendo un pavimento in parquet arricchirete la camera di eleganza ed intimità. Ma non è facile scegliere la tipologia, soprattutto perché in commercio ci sono tantissime varianti di pavimento in parquet. Noi, in questa guida, cercheremo di darvi dei consigli utili per la scelta del parquet per camera da letto.

  • Sia che stiate sostituendo il vostro vecchio pavimento con uno in Parquet, sia che stiate costruendo la vostra casa e scegliendo le finiture, dovete prima di tutto avere ben chiari alcuni punti fondamentali. Bisogna infatti capire il contesto dove andrete a montare il parquet, quindi, i tendaggi, la tinta delle pareti e l’arredamento, tutti questi elementi sono da tenere in considerazione durante la scelta del parquet. Prima di andare dal rivenditore quindi, fate qualche fotografia alla vostra camera, o portate con voi, i depliant dell’arredo scelto e del tipo di tinteggiatura che intendete dare. Chiedete al rivenditore infine se potete portare a casa dei campioni della pavimentazione, in modo da avere un idea su quale possa essere il risultato finale.
  • Fugati tutti i dubbi sulla tonalità dell’ambiente e sullo stile dell’arredamento della vostra camera da letto, siete pronti a scegliere il materiale del vostro pavimento in parquet. Concentratevi ora sul colore del legno del pavimento, questo fattore, gioca un ruolo fondamentale per rendere la vostra camera accogliente e luminosa, le tonalità del parquet, infatti, possono aiutare ad illuminare una stanza troppo buia, oppure opacizzare una camera troppo luminosa. Scegliete anche il tipo di finitura del pavimento (se più o meno lucida) pensando sempre alla luminosità della stanza dove lo state posizionando.
  • Vediamo un ultima caratteristica del parquet, la tipologia dei listoni e le venature, che può conferire una caratterizzazione più o meno decisa all’arredamento. Per esempio, dei listoni piccolini, appesantirebbero ancor di più una camera di piccole dimensioni.

Potrebbe interessarti anche:

Come arredare il vostro giardino
Visite 15
IL GIARDINO Il giardino è parte integrante di una abitazione. Chi ne possiede u...
Come creare un complemento d’arredo in stile shabby
Visite 75
L’interior design di un appartamento o di una casa può anche richiamare tra i va...
Come arredare un ambiente con piante sempre verdi
Visite 60
Le piante riescono, tutto l'anno, a dare un tono allegro e vivace alla casa, ren...
Arredare casa a tema Star Wars
Visite 29
Star Wars per tutti i fan che lo seguono da anni è un argomento sempre attuale, ...
Come arredare spendendo poco
Visite 58
Oggi si sente molto parlare di termini come tendenza e design collegati agli int...
Come arredare una cantina
Visite 38
Una cantina è un ambiente tipico delle villette singole e indipendenti, che può ...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni