Come si fa a pulire il computer portatile

I computer portatili offrono un livello di mobilità che i computer standard non possono fornire.

Questa mobilità si traduce spesso in un grande accumulo di polvere e sporco che il notebook assorbe durante i viaggi da un posto ad un altro.

Ogni tanto, è buona regola pulire correttamente il vostro computer portatile può aiutare a mantenere un corretto funzionamento e per eliminare impronte, macchie e altri detriti. Spegnere il computer e scollegare il cavo di alimentazione prima di iniziare il processo di pulizia.

IL DISPLAY

Iniziamo con il pulire il display del computer portatile. È possibile utilizzare per la pulizia dei prodotti specifici  tipo le salviettine o lo spray. In alternativa, è possibile utilizzare l’acqua di rubinetto per pulire lo schermo.

Indipendentemente da quale soluzione si sceglie, l’importante, è non spruzzare direttamente i prodotti sullo schermo. Invece, bisogna inumidire un panno privo di lanugine, stando attenti a non far diventare saturo il panno.

Quindi, utilizzare il panno per pulire e rimuovere la polvere, macchie e sporcizia dallo schermo. State attenti a non esercitare troppa pressione sul monitor per evitare di danneggiare i componenti dello schermo. Non lasciare che il liquido resti sul display perché questo può provocare danni al portatile.

LA TASTIERA

L’accumulo di sporco e altri detriti, come ad esempio le particelle di cibo, può causare un non corretto funzionamento della tastiera del vostro portatile. L’aria compressa è in grado di rimuovere i detriti tra e sotto i tasti.

Bisogna utilizzare brevi raffiche dolci per evitare di danneggiare i componenti ed evitare il rilascio di sostanze chimiche e di condensa.. Un panno umido inoltre può rimuovere lo sporco e la viscosità dai tasti, ma fate attenzione a non bagnare troppo il panno, perchè il liquido potrebbe filtrare nel computer e danneggiarlo.

LA COPERTURA ESTERNA (INVOLUCRO DEL NOTEBOOK)

La pulizia della copertura esterna del vostro computer portatile permette di mantenerlo come nuovo. Pulire il coperchio con un panno umido, ricordate sempre di non saturare il panno con il liquido, perché questo può permettere all’acqua di danneggiare i componenti interni.

È possibile anche utilizzare alcool per rimuovere lo sporco ostinato e la sporcizia, ma fate comunque riferimento al manuale del produttore per avere conferma che questo non danneggi l’involucro.

Usate poi un secondo panno per asciugare completamente il portatile. Per completare l’operazione, utilizzate aria compressa per pulire le prese d’aria e le altre fessure. Fate attenzione, tenete sempre la bomboletta in posizione verticale per evitare la fuoriuscita di sostanze chimiche o di condensa.

LA PREVENZIONE

Utilizzando solo piccoli accorgimenti, si  può mantenere il vostro computer portatile pulito e funzionante per molto tempo. Ad esempio, il fumo di sigaretta può accumularsi nel tempo, formando una patina di sporco che offusca il display, quindi, non fumate davanti al computer, e farà bene anche alla vostra salute.

Mangiare vicino al vostro portatile portatile può provocare l’accumulo di briciole sulla tastiera. Se Bevete attorno al notebook, in caso la vostra bibita fuoriesca dal bicchiere, c’è il rischio che il liquido penetri nei componenti elettrici interni. Quindi, è meglio non fumare, mangiare o bere in vicino al computer. Inoltre, vi consigliamo di usare una custodia protettiva quando si viaggia.

Per pulire il vostro computer, utilizzate dei buoni prodotti tenendo sempre un occhio al risparmio.

Leggi Anche: Come proteggere la privacy su internet con Mozilla Firefox

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here