eComesifa.it

Come si fa a migliorare il segnale WI-FI di casa

router-configurazione-wifi

router-configurazione-wifiIl Wi-Fi non è altro che segnale inviato tramite onde radio, e quindi potrebbero verificarsi interferenze dovute a molti fattori. Dobbiamo perciò cercare di ottenere un segale Wi-Fi potente, così da avere delle prestazioni più veloci e una distanza di copertura maggiore, E’ molto importante quindi, posizionare e configurare in maniera corretta il router, e in questa guida, ti spieghiamo come fare in pochi minuti.

Posizioniamo correttamente il router

Scegliete bene il luogo dentro casa dove posizionare il vostro router. Se avete una casa o un ufficio di grandi dimensioni, dovete cercare di posizionare il router più o meno al centro dell’edificio, in modo da ottenere una copertura uniforme. Se invece posizionate il router ad una estremità dell’edificio, potreste avere una scarsa o addirittura assenza di segnale nella zona opposta al router. Ma tenete presente che se il vostro router è già posizionato ad una estremità della vostra casa e la potenza del segnale è buono in tutte le stanze, non è necessario spostarlo. Un altra cosa da fare per migliorare la copertura, è posizionare il router in alto, infatti, se il vostro dispositivo si trova vicino al pavimento il raggio di copertura sarà molto limitato. Quindi, se possibile, appoggiatelo su uno scaffale o sopra un mobile. E’ importante anche tenere presente che se il vostro router si trova vicino ad un grosso oggetto metallico, come uno schedario e delle mensole di metallo, il segnale Wi-Fi potrebbe risentirne. Anche le interferenze sono importanti, per esempio, un forno a microonde, il telefono cordless, tutti potrebbero interferire con il funzionamento del vostro collegamento Wireless. La soluzione è sicuramente quella di spostare l’apparecchio che crea l’interferenza in modo che non stia troppo vicino al router.

Orientiamo l’antenna del router

Quasi tutti i router in commercio, hanno delle antenne regolabili. Generalmente, al momento dell’acquisto le antenne sono posizionate in orizzontale per adattarsi alla confezione, ma voi, una volta tolto il dispositivo dalla scatola, dovete posizionare le antenne in verticale (magari che puntano in posizioni opposte), in modo da ottenere più segnale e maggiore copertura.

Scegliamo il canale Wi-Fi migliore

Se abitate in una zona dove ci sono tante reti Wi-Fi, come per esempio, un palazzo con molti appartamenti oppure anche una casa singola vicino ad altre abitazioni, ci sarà sicuramente qualche segnale che interferisce con il vostro. Per ridurre al minimo questo rischio, cercate di spostare il vostro router lontano dagli altri punti di accesso Wi-Fi. Se invece, non è possibile posizionare il router in un altro punto della casa, c’è una soluzione che può fare al caso vostro, cambiare il canale Wi-Fi del vostro dispositivo. Per accedere a questa impostazione, dovete “entrare” nelle  pagine di configurazione del router leggete il manuale di istruzioni del vostro router per vedere come farlo, oppure se non avete il manuale, cercate online il modello del vostro dispositivo. Una volta trovate le pagine di impostazione del router relative ai canali wifi, fate qualche prova per trovare il canale migliore. Anche per questa volta, abbiamo finito, quindi ricapitoliamo, cercate un buon punto per posizionare il router, regolate le antenne e cambiate il canale wi-fi, e vedrete le prestazioni della vostra rete wireless schizzare alle stelle.

Se vuoi risolvere i tuoi problemi di segnale in modo sicuro, acquista uno dei migliori router in circolazione.

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it