eComesifa.it
dormire-bene-salute

Come si fa a dormire bene … 11 sane abitudini per riuscirci

Una notte di sonno ininterrotto è una fantasia che hanno in tanti, purtroppo però, non sempre si riesce a dormire le ore giuste, e così, molta gente è costretta a a trovare sollievo utilizzando farmaci. Ci sono però rimedi naturali, sani che possono essere parte della routine quotidiana di ogni insonne e che miglioreranno il vostro sonno. Il seguire alcune buone abitudini durante il giorno, vi aiuterà a raggiungere il mondo dei sogni senza farmaci o costosi ( e spesso falsi ) dispositivi tecnologici new-age. Un pò di semplici accorgimenti possono fare la differenza se siete stanchi di essere stanchi.

dormire-bene-salute

Stessa ora e stesso posto

Seguire una routine per dormire bene è un buon inizio. Questo significa che dovete cercare di svegiarvi alla stessa ora, anche nei fine settimana, e andare a letto alla stessa ora ogni notte. Anche se andate ad una festa nel fine settimana, divertitevi e poi appena è possibile, tornare nel vostro bel lettuccio.

Esercizi

L’esercizio fisico regolare può svolgere un ruolo fondamentale nel garantire un buon riposo notturno. Gli studiosi, raccomandano di fare esercizi la mattina se è possibile piuttosto che la sera. La sera, potete dedicarvi allo yoga, o allo stretching, ma non stancatevi troppo.

Occhio alla caffeina

Non vi preoccupate, non dovrete rinunciare alla fantastica tazza di caffè mattutino necessario a svegliarsi e muoversi. Ma fate attenzione alla seconda tazza a metà mattina in ufficio, e alla terza e quarta tazza dopo pranzo che usate per non cadere in coma dopo mangiato. Molte persone non sono consapevoli di quanta caffeina consumano durante la giornata e soprattutto nel pomeriggio. Cercate di non bere bevande con caffeina dopo le 16:00, il vostro sonno ne gioverà.

Il sonnellino

Va bene fare un pisolino durante il giorno, ma quando si tratta di sonnellini, adottate una filosofia felina e fateli brevi. Cercate di limitare sonnellini di 15 o al massimo 20 minuti e sempre a metà pomeriggio, non in serata, altrimenti la notte sarà difficile dormire.

Serate tranquille

Stare tranquilli nelle ore prima di mettervi a letto, permetterà al vostro corpo e alla mente di rilassarsi. Evitate pasti pesanti, in ritardo e dedicatevi solo ad attività tranquille, non troppo eccitanti per la vostra mente. Per esempio, la lettura di un romanzo o una rivista, piuttosto che documenti legati al lavoro.

Evitate di bere troppo

Per ridurre le probabilità di sonno interrotto, evitare di bere liquidi due ore prima di andare a letto e andate in bagno prima di coricarvi, ciò consentirà di ridurre la necessità di alzarsi dal letto durante la notte per fare pipì.

Niente alcolici

Bere un paio di drink prima di dormire è vero che può farvi addormentare più velocemente, ma avrà anche un impatto sulla qualità e quantità di sonno aumentando il numero di volte in cui ti sveglierai nel corso della notte.

Melatonina

Acquistabile in farmacia, aiuta il nostro organismo ad aumentare il suo livello di melatonina naturale.

Un letto confortevole

Create una culla di lusso che vi coccoli durante il sonno con un letto comodo e lenzuola sempre pulite. Assicurati che il tuo materasso sia comodo e non dimenticate i vostri cuscini. Lavare tutta la biancheria regolarmente aiuta a mantenere tutto fresco e pulito. Se il vostro cuscino ha più di 2 anni, è probabilmente il momento di sostituirlo con uno nuovo.

La camera da letto serve solo per fare 2 cose …..

Toglietevi quella brutta abitudine di lavorare al computer portatile a letto o di addormentarvi con il televisore acceso in camera da letto. Create un ambiente ottimale per il vostro sonno, togliete schermi di computer, dispositivi elettronici o altri gadget a che emettono luce per tutta la notte, altrimenti “vedendo” la luce, il vostro cervello penserà che è il momento di svegliarsi. Questo significa tenere tutto tranne il sonno ed il sesso fuori dalla camera da letto…..

Dieta

Quello che mangiate può modificare la qualità del vostro sonno. Vi consigliamo alimenti che sono ricchi di melatonina, come crostata di ciliegie, o banane oppure del pesce, che sono ad alto contenuto di vitamina B6, un componente chiave per la produzione di melatonina. I prodotti lattiero-caseari e verdure a foglia verde sono ricchi di calcio, mentre i cereali integrali sono ricchi di magnesio, entrambi i quali possono influire sulla qualità del sonno quando sono carenti nell’organismo.

Clicca in basso e trova i prodotti migliori per il tuo sonno e la tua salute.

Potrebbe interessarti anche:

Disturbi del sonno: I rimedi per dormire meglio Addormentarsi non è semplice come potrebbe sembrare. Pensieri, preoccupazioni e disagi spesso influiscono negativamente sul nostro riposo. I disturbi ...
Come scegliere il materasso giusto I materassi sono fondamentali per riposare in modo sereno e nel massimo della comodità. Sul mercato odierno esistono materassi di diverse dimensioni e...
Come combattere l’insonnia Oggi vi mostrerò un sistema efficace per combattere l'insonnia, anche quella cronica o causata dalla menopausa, che ho scoperto per caso in cucina men...
Come si fa ad addormentarsi velocemente Quando siamo stanchi e non riusciamo a dormire, è veramente una scocciatura, ci giriamo e rigiriamo nel letto innervosendoci sempre di più. Purtroppo ...
Come dormire correttamente Trascorriamo un terzo della nostra vita a letto, per dormire, decisamente di più se siamo dei pigroni o ne abbiamo necessità per motivi di salute. In ...

Commenta

Ti piace eComesifa.it