eComesifa.it

Come si fa a coltivare il basilico nei vasi

Oggi, vogliamo darvi qualche piccolo consiglio su come coltivare il basilico nei vasi in modo da averlo sempre a portata di mano. Il basilico, infatti, non ha bisogno per forza di essere coltivato nell’orto, ma potete avere delle bellissime piantine anche nei vasi sul balcone o sul vostro terrazzo.

Cosa ci occorre per coltivare il basilico :

  • Vasi di terracotta di medie dimensioni
  • Semi di basilico
  • Terriccio universale
  • Acqua

Come coltivare il basilico :

  1. Innanzitutto, dovete sapere che il periodo migliore per la semina del basilico, va da febbraio/marzo a fine maggio/inizi di giugno;
  2. Procurate dei vasi di terracotta di medie dimensioni e riempiteli con del terriccio universale. Ricordate che il basilico può arrivare a 60 cm di altezza.
  3. A questo punto, potete distribuire sopra la terra, i semi di basilico, quindi ricopriteli con uno strato di pochi centimetri di terriccio.
  4. Cercate di posizionare i vasi in un posto sul balcone abbastanza soleggiato e luminoso ma fate attenzione che le piantine di basilico non vengano raggiunte direttamente dai raggi del sole, altrimenti si bruceranno le foglie.
  5. Ricordate di annaffiare spesso le piantine, soprattutto in questo primo periodo della semina, perché necessitano di tanta umidità. Il consiglio che possiamo darvi è quello di annaffiare le piantine di basilico la mattina.
  6. Se tutto è stato fatto correttamente, in poco più di una settimana, vedrete il basilico germogliare.
  7. Dopo un mese dalla semina, potete fare la raccolta del basilico e si consiglia di effettuarla partendo dalle foglie più grandi e più vecchie.
  8. Quando cominceranno a spuntare dei fiori, potateli, così la pianta di basilico potrà crescere di nuovo sana e robusta.

Leggi anche la nostra guida su come coltivare l’origano cliccando QUI.

Potrebbe interessarti anche:

Come utilizzare gusci delle uova in giardino La prossima volta che utilizzerete le uova per cucinare la frittata, fare uno zabaione, o qualsiasi altra ricetta,...
Le proprietà benefiche del baobab Il baobab (Adansonia) è un maestoso albero originario dell'Africa, le sue dimensioni sono notevoli, pensate che i baobab...
Come arredare un giardino d’inverno Per gli amanti della natura avere un giardino in casa è una grande fortuna perché permette di godere a pieno della bella...
L’Acerola e i suoi benefici L'acerola (Malpighia glabra) è una pianta tropicale originaria dell'America centrale, che nel mondo è conosciuta anche c...

Commenta