Come cuocere gli arrosticini

In questa sezione dedicata alla gastronomia, vogliamo far conoscere a tutti gli arrosticini, degli spiedini fatti con carne di pecora, tipici della regione Abruzzo.

Questi particolari spiedini, sono preparati tagliando la carne ovina in piccoli tocchetti che vengono infilati nelle bacchette di legno per poi venire cotti alla brace in speciali bracieri lunghi e stretti per non far diventare nere le bacchette, ma con un po’ di attenzione, potete cuocerli anche sulla graticola, l’importante è che gli spiedini siano cotti alla brace.

Consigli per cuocere gli arrosticini di pecora :

  • La brace : Una cosa importantissima per la buona riuscita degli arrosticini è sicuramente la brace. Dovete fare in modo che prima di mettere gli arrosticini a cuocere, i carboni siano diventati di colore grigio-bianco, in modo che rilascino il calore lentamente e gli arrosticini si cuociano in modo perfetto.cuocere-arrosticini-pecora
  • La Cottura : Una volta messi gli arrosticini sulla brace, bisogna girarli una sola volta quando diventano dorati al punto giusto e poi rigirarli per 30 secondi. La cottura deve essere veloce, non dovete lasciarli tanto tempo sul fuoco, altrimenti la carne diventerà dura e secca.
  • Il sale : Mettete il sale sulla carne, solo dopo la cottura, perché se messo prima farà indurire la carne

Leggi Anche: Come cuocere una bistecca sul barbecue


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here