Come si coltiva il prezzemolo

seminare-prezzemoloSe finalmente vi siete decisi di creare il vostro orticello, che sia sul balcone dell’appartamento o nel vostro giardino, tra le piantine a cui non potete assolutamente rinunciare c’è sicuramente il prezzemolo. Bene, allora, per tutti gli amanti del pollice verde, vediamo brevemente come coltivare il prezzemolo.

  • La prima cosa da fare è acquistare i semi di prezzemolo. Potete facilmente trovarli nel reparto “green” di quasi tutti i supermercati, oppure recandovi in un vivaio. Oltre ai semi, dovrete procurarvi del terriccio sabbioso ben concimato e un vaso abbastanza capiente per le vostre piantine di prezzemolo
  • Prendete il vaso e mettete il terriccio al suo interno, prendete i semini e procedete alla loro semina nel terriccio. Il tempo di germinazione del prezzemolo è solitamente compreso tra i 12 e i 28 giorni, ma in caso voleste ridurre i tempi e velocizzare la germinazione, vi consigliamo di mettere a bagno in acqua tiepida per una notte i semi e poi piantarli. Una volta piantati i semi di prezzemolo nel terriccio, ricordate di innaffiarli costantemente in modo da tenere il terriccio umido. Una cosa importante da sapere è che il prezzemolo va piantato in primavera
  • Dovrete necessariamente trovare un luogo per tenere le vostre piantine che sia ben soleggiato e al riparo dalle gelate invernali.
  • Eliminate i fiori e le piante parassite che potrebbero formasi nel vaso del vostro prezzemolo

Leggi la nostra nuova guida sulle Piante da coltivare in giardino buone in cucina cliccando QUI.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here