Come si cambia l’olio e il filtro all’automobile

come-cambiare-olio-macchinaIl cambio d’olio e del filtro dell’auto spesso ci comporta notevoli spese.. Ma avete mai pensato di risparmiare questa cambiandoli voi stessi? Seguendo questa guida sarà scoprirete come effettuare il cambio d’olio e del filtro in modo facile e veloce.

Occorrente per il cambio dell’olio e del filtro

Prima di poter effettuare il cambio dell’olio motore, dobbiamo attrezzarci con diverso strumenti come:

  • Una bacinella per raccogliere l’olio esaurito.
  • Filtro nuovo.
  • Una fossa sulla quale posizionare l’auto per effettuare il cambio dell’olio o un ponte sollevatore.
  • Olio che va acquistato in base ai litri e alle specifiche del proprio motore.
  • Chiavi esagonali.
  • Chiave a catena. Questo elemento diventa di fondamentale importanza per smontare il filtro dato che a mano l’operazione è quasi impossibile. Per acquistare questa chiave potete cliccare su questo link.
  • Strofinaccio pulito.

Procedimento

Una volta acquistato tutto il necessario bisognerà disporre tutto l’occorrente a portata di mano per iniziare ad effettuare il cambio dell’olio esausto e proseguire come descritto di seguito:

  1. Posizionare il veicolo su di una fossa o su un ponte sollevatore.
  2. Una volta posizionata la macchina sul fossato o su un ponte bisognerà estrarre la stecca per misurare il livello dell’olio ed aprire il tappo sul motore dal quale si inserisce l’olio.
  3. Effettuata questa operazione bisognerà scendere nel fossato o andare sotto il ponte e posizionare la bacinella al di sotto della coppa dell’olio, poi con l’ausilio della chiave esagonale bisognerà svitare il bullone posto sotto la coppa dell’olio e aspettare che quest’ultimo sia fuoriuscito tutto.
  4. Quando l’olio sarà tutto nella bacinella, dovremo uscire dal fosso e tramite l’utilizzo della chiave a catena andremo a svitare il filtro dell’olio che è posto solitamente dietro al motore. Una volta smontato il vecchio bisognerà sostituirlo con il nuovo.
  5. Ora bisognerà tornare nel fossato e chiudere di nuovo il bullone che prima avevamo aperto per far sì che l’olio esausto venisse fuori.
  6. Chiuso il bullone e stretto bene, passeremo a versare l’olio nuovo all’interno del motore, per quando riguarda quest’ultimo, bisogna acquistare quello adatto alla nostra auto, per sapere quale è il migliore basterà controllare sul libretto delle istruzioni.
  7. Mentre riforniamo l’olio, dovremo prestare particolare attenzione a controllarne il livello, perché se dovesse essere poco rischieremmo che il motore dell’auto si guasti, viceversa troppo olio farebbe girare male il motore.
  8. Una volta controllato che il livello sia giusto, basterà chiudere il tappo dell’olio sul motore ed inserire la stecca nella sua sede. Lavoro fatto.
Tag:, , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares