eComesifa.it

Come si cambia il pannolino ad un bebè

Per cambiare i pannolini di un bimbo, la tecnica è la stessa, sia se utilizzate pannolini di stoffa che se si utilizzano pannolini usa e getta. Avere tutto ciò che potrebbe servirvi a portata di mano, prima di posare il bambino sul fasciatoio è la chiave per un cambio di pannolino senza problemi. Oltre a questo, seguire i suggerimenti che vi diamo di seguito vi farà risparmiare tanta fatica e un bel pò di minuti nel cambio.

Ciò di cui avete bisogno è :

  • Pannolini
  • Salviettine
  • Pomata
[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00BQGOLPC[/asa2]

Come fare:

  1. Prima operazione importante da fare è lavarsi bene e asciugarsi le mani. A questo punto, preparare una zona comoda per il fasciatoio, oppure mettete un panno su una superficie morbida e calda da utilizzare per il cambio pannolino.
  2. Posizionate tutto l’occorrente, quale pannolini, salviettine e pomata a portata di mano, quindi adagiate il vostro bimbo sul fasciatoio. E’ buona regola avere un secchio dove gettare i pannolini sporchi vicino.
  3. Allentare il pannolino sporco. Appena rimosso, piegatelo a metà, utilizzando l’area anteriore pulita per rimuovere via più cacca possibile. Se state cambiando un maschietto, mettete un panno pulito o un pannolino sui suoi genitali, perchè l’esposizione all’aria tende a far urinare bambini . Adesso prendete il vostro bambino delicatamente per le caviglie e sollevate la parte inferiore per evitare di sporcarlo nuovamente.
  4. Pulite la parte davanti del bebè, compresi i genitali, con un panno umido o con una salviettina. Assicuratevi di pulire le bambine da davanti a dietro per evitare la diffusione di batteri che possono causare delle infezioni. Pulite ora le gambe e i glutei, e pulite bene le pieghe tra le cosce e i glutei.
  5. Gettate il pannolino sporco nel secchio, spalmate un qualsiasi unguento o crema per curare o prevenire la dermatite da pannolino e posizionate il lato posteriore del pannolino pulito sotto i glutei del bimbo. Portate il lato anteriore del pannolino tra le gambe del bambino e attaccate gli elementi di fissaggio alla linea della cintura. Per i bimbi, un consiglio che possiamo darvi, è quello di puntare il pene verso il basso per evitare che la pipì fuoriesca nella parte davanti del pannolino.
  6. Abbiamo quasi finito di cambiare il nostro amore. Fissate bene il pannolino. Assicuratevi che sia aderente ma che non stringa troppo il bimbo. Inoltre, controllate che non ci sia materiale in eccesso tra le gambe del bambino, in quanto questo potrebbe provocare degli sfregamenti. Vestite il bimbo e lavatevi le accuratamente le mani.
[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00TRYMNT6[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Cosa mettere in valigia se si prende l’aereo con un neonato
views 15
Può sembrare ovvio, ma quando viaggiate con un bambino, specialmente se dovete a...
Come misurare l’altezza (o lunghezza) di un neonato
views 1680
È un problema esclusivamente pratico quello della misurazione della lunghezza di...
Come si fa per far addormentare il vostro bimbo
views 11
Il sonno dei bambini Le ore di sonno notturne e quelle durante il giorno, speci...

Commenta

Seguici su Facebook