eComesifa.it

Come scegliere una scheda di acquisizione video da VHS a PC

Le videocassette rappresentano il passato analogico dove conservavamo i nostri ricordi. Sostituite dalla perfezione digitale del DVD, e di recente anche dal BLU-RAY in alta definizione, il loro uso via via con gli anni si è soppiantato. Tuttavia è importante evidenziare che trattandosi di supporto analogico tende ad usurarsi nel tempo, rischiando di perdere tutto a causa della smagnetizzazione. Pertanto è fondamentale agire subito riversandone i contenuti in DVD o comunque in un formato digitale, ad esempio in un file DIVX.

Per riversare VHS in DVD ci sono due metodi. Il primo consiste nell’usare un dvd recorder collegarlo via scart al videoregistratore, premere play su quest’ultimo e rec nell’altro e al termine della riproduzione, inserire un DVD e finalizzare la scrittura.

Il secondo metodo è quello di cui ci occupiamo in maniera più approfondita in questo articolo. Si tratta di acquistare un grabber video, ovvero una scheda di acquisizione che converte il segnale analogico in digitale.

Grabber Video

L’interfaccia del grabber, si presenta, da un lato con una porta USB per il collegamento al computer e dall’altro presenta i classici connettori RCA, due per l’audio (identificati dai colori bianco e rosso) e uno per il video (colore giallo).
Oltre al grabber per effettuare il collegamento sono necessari i seguenti accessori: un cavo adattatore RCA, già incluso nella confezione, un adattatore scart ed eventualmente, qualora il videoregistratore sia fornito di una sola presa scart, l’adattatore dovrà essere fornito di switch.
Considerando che il segnale analogico del videoregistratore deve essere trasferito al PC, tramite il grabber, l’adattatore scart va collegato all’uscita scart del dispositivo e qualora non fosse presente usare un adattatore con switch, ricordandosi di spostare la levetta su out.
In entrambi i casi è indispensabile collegare correttamente, seguendo il corretto colore tramite il cavo adattatore RCA che farà da intermediario tra la presa scart i cavi RCA del grabber.
Non rimane altro da fare che installare driver e software forniti col CD, collegare il grabber via USB e seguire le istruzioni del programma.

Il grabber oltre ad essere utilizzato per l’acquisizione video da VCR all’occorrenza si può usare anche per acquisire filmati da Telecamere analogiche, Telecamere digitali Video 8, Hi8 Digital 8 S-Video, Decoder Satellitare, Decoder Digitale Terrestre, Telecamere di Sorveglianza DVR.

Concluso il processo di acquisizione il filmato sarà memorizzato sul disco rigido e potrà eventualmente copiato su un DVD o qualsiasi altro tipo di memorizzazione digitale, come ad esempio una scheda SD.

Potrebbe interessarti anche:

Come scegliere una scheda di acquisizione video da VHS a PC ultima modifica: 6 mesi ago da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it