Come scegliere le gomme auto

Find your size on your tire

Come scegliere le gomme auto: dritte e consigli sull’acquisto degli pneumatici.

Chiunque abbia una macchina, sa che una gomma non è per sempre. Figuriamoci quattro. Arriva prima o poi il momento in cui le gomme dell’auto vanno cambiate. La gomma non dev’esser per forza rotta o bucata, ma semplicemente quando è usurata va cambiata oppure la stagione è cambiata ed in tal caso occorre fare il cambio pneumatici.

Bisogna scegliere sapientemente onde evitare di fare acquisti sbagliati o che si rivelano scadenti.

Sei al tuo primo cambio gomme? Che la risposta sia sì o no, ti aiutiamo con questa piccola guida a capire come scegliere le gomme giuste per la tua auto ed a capirne la qualità.

Come scegliere le gomme auto: cosa ti serve

  • Libretto di circolazione
  • Numero delle gomme
  • Numero dei cerchi

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00AZTKN5I[/asa2]

Come scegliere le gomme auto

Misura delle gomme dell’auto: il primo passo nell’acquisto degli pneumatici è conoscere la misura delle gomme, questa informazione è riportata nel libretto di circolazione o in alternativa si può verificare sulla gomma stessa (esempio, se la sigla è E 214/54 R 18 214 è la larghezza in mm, 54 è il numero di serie tecnico mentre 18 è diametro del cerchio).

Stagioni: le gomme dell’auto non si scelgono solo in base alle dimensioni ma anche alle condizioni climatiche. Ovviamente d’inverno se vive in una zona in cui nevica e piove molto occorreranno degli pneumatici adatti che ovviamente non saranno gli stessi per la stagione estiva. Perchè una gomma estiva non è adatta alla strada bagnata o ghiacciata? Perchè una gomma estiva  ha bisogno di uno spazio di frenata più ampio ed essendo più lisca fa meno presa. Le gomme quattro stagioni sono ideali per chi non vive in zone climatiche molto rigide.

Uso: un pneumatico va anche scelto in base all’auto ma soprattutto all’uso che se ne fa. Per intenderci, un’utilitaria non necessita di gomme sportive per muoversi in città. La mescola, ovvero la consistenza, si sceglie sempre in base all’uso dell’auto, in città si consiglia una mescola morbida mentre se si percorrono molto chilometri è meglio optare per una mescola media, di modo che le gomme non si usurino troppo velocemente.

Etichetta: anche le gomme dell’auto hanno un’etichetta e occorre imparare a leggerla. Sull’etichetta è riportato l’indicatore di misura per il risparmio carburante, l’indicatore per l’aderenza sul bagnato e l’indice della rumorosità. Questi parametri sono espressi in scale progressive (esempio da A ad F) dove la prima unità, A, è il massimo e l’ultima, F ad esempio è la più scarsa.

Come scegliere le gomme auto: consigli

Le gomme auto possono essere acquistate presso: privati, gommisti e centri commerciali, occorre dare un occhio alle marche ed al prezzo ma soprattutto all’etichetta. Una nota da non dimenticare mai: il treno di gomme va sempre montato uguale sullo stesso asse, quindi se si cambia una ruota anteriore va cambiata anche l’altra altrimenti si modifica l’assetto dell’auto.

Infine se l’auto non prevede la ruota di scorta è d’obbligo comprare pneumatici antiforatura.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00DZGJYQC[/asa2]

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here