Come sbiancare i denti in modo naturale

A chi non piacerebbe sfoggiare denti bianchi come quelli delle celebrità televisive senza dover spendere cifre da urlo? Oggi esistono diversi sistemi casalinghi, del tutto naturali e genuini, necessari da eseguire se si vuole ottenere un bel sorriso.

USA IL FILO INTERDENTALE

I dentisti raccomandano di adoperare abitualmente il filo interdentale, strumento indispensabile per l’igiene della nostra bocca, ritenuto da alcuni più importante della stessa spazzolatura. Si consiglia di utilizzare il filo interdentale almeno due volte al giorno.


PREPARA UN IMPASTO DI BICARBONATO DI SODIO E LIMONE

Si tratta del metodo di sbiancamento più popolare al mondo. La reazione chimica del bicarbonato di sodio fuso al succo di limone, genera un’incredibile reazione sbiancante. Si raccomanda però, di utilizzare questa soluzione non più di una volta a settimana, perchè se usata assiduamente, può portare via lo smalto dei denti.

MANGIA FRAGOLE

Studi clinici hanno dimostrato che sostanze come l’acido malico e la vitamina c, contenute nelle fragole, possono aiutare a sbiancare i denti. Puoi realizzare tu stesso un impasto di bicarbonato e fragole, da far agire per cinque minuti sui tuoi denti.

PROVA CON IL TRATTAMENTO ALLA CURCUMA E OLIO DI COCCO

Strano ma vero: la curcuma che in passato veniva utilizzata come colorante, ha un ottimo potere sbiancante. Un rimedio semplice che consiste nel mischiare 4 cucchiaini di curcuma, 3 cucchiai di olio di cocco e 2 cucchiaini di bicarbonato, fino ad ottenere una pasta arancione. Dopo di che si immerge lo spazzolino nella pasta, e si spazzola delicatamente per pochi minuti, per poi risciacquare.

UTILIZZA IL COLLUTTORIO

Il colluttorio è un ottimo ausilio della pulizia con lo spazzolino. Oltre a rinfrescare la bocca, ha la funzione di uccidere i batteri e rafforzare lo smalto. Si consiglia di consultare il proprio dentista per la scelta del colluttorio più adatto alle vostre esigenze.

PROVA L’ACETO DI MELE

L’aceto di mele può essere impiegato per rimuovere le macchie dentali che si trovano in superficie.  Può essere utilizzato come colluttorio per risciacquare la bocca, oppure per preparare una pasta casalinga. La preparazione del composto prevede due cucchiaini di aceto di mele, mescolati a mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio, e può essere utilizzato anche tre volte a settimana.

USA LE FOGLIE DI SALVIA

La salvia è una pianta dalle molteplici proprietà farmacologiche,e tra queste anche quella di sbiancare i denti. L’utilizzo è semplice, basterà strofinare una foglia di salvia sui denti ogni mattina, avendo cura di non ingerirla.


Potrebbe interessarti anche:

Come si fa per togliere le macchie di vino rosso
Visite 29
Hand washEd ecco la guida che tutti stavate aspettando: come togliere le ma...
Curare il mal di gola in modo naturale
Visite 25
Durante il cambio di stagione a causa dei forti sbalzi di temperatura si rischia...
La maca e i suoi benefici
Visite 8
La maca è una pianta che appartiene alla famiglia delle Brassicacee e il suo nom...
Come si fa lo scrub usando l’olio di cocco
Visite 34
Le nostra pelle va curata e idratata nel modo giusto anche durante l'inverno. In...
Come combattere la psoriasi con prodotti naturali
Visite 35
La psoriasi è una malattia infiammatoria che può colpire diverse zone del corpo,...
Come pulire uno scarico puzzolente con rimedi naturali
Visite 92
Il cattivo odore proveniente dallo scarico del lavello, può propagarsi facilment...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni