eComesifa.it

Come salvare lo smartphone bagnato

Come salvare lo smartphone bagnato? Ecco di seguito le velocissime mosse per recuperare in extremis il telefono che fa un bel tuffo.

Questo aneddoto sfortunatamente mi è capitato: vado in bagno a recuperare la crema per le mani dalla mensola, telefono in mano, mi sporgo e dove mi cade l’i-phone? Nella vaschetta piena d’acqua e sapone con i vestiti dentro! Ed è una di quelle cose che uno pensa non capitino mai nella vita (ok magari sei nella vasca stai messaggiando e ti parte il telefono sott’acqua) ma questo è davvero assurdo.

Ripesco il telefono. Ovviamente panico. Addio iPhone. Nel giro di pochi secondi però mi riprendo e mi ricordo di vari metodi sentiti dire da amici a cui è capitata la stessa cosa. La garanzia che funzionino non c’è, perché ovviamente molto dipende dal telefono, in che cosa è caduto e quanto ci è stato dentro. L’iPhone purtroppo teme molto l’acqua ma applicando questi rimedi velocemente non è detto che ne esca con gravi conseguenze irreparabili.

Ecco quali sono tutti i passaggi per salvare il telefono che ha appena fatto il bagno.

Come salvare lo smartphone bagnato: occorrente

  • Riso crudo
  • phon, aspirapolvere piccolo o condizionatore d’aria
  • sabbietta per gatti in silice
  • scottex
  • spazzolino morbido

[asa2]B00IBDVTSU[/asa2]

Come salvare lo smartphone bagnato

  1. Salvataggio dello smartphone: il panico non salverà il tuo telefono ma la prontezza di spirito sì, quindi il telefono va recuperato ovunque sia caduto…water compreso (sì è successo, no non a me per fortuna). Non provare ad accenderlo o ad utilizzarlo ma pensa ad asciugarlo.
  2. Scottex: dopo il recupero è bene smontarlo (qualora sia possibile e soprattutto se non è in garanzia) ed asciugarlo con degli scottex.
  3. Phon con getto freddo: dopo lo scottex passare il phon a getto freddo ad una certa distanza. Sesi ha un’aspirabriciole o un piccolo aspirapolvere può essere utile anche quello per aspirare le gocce d’acqua. Buono ancje il condizionatore d’aria
  4. Riso cudo: terminato con il phon sarà bene lasciare il telefono immerso nel riso crudo.
  5. Sabbietta in silice: va bene anche la sabbietta assorbente (proteggere lo schermo, o la silice che si trova nei sacchettini bianchi nelle borse e scarpe nuove (mai buttarli!).
  6. Spazzolare lo smartphone: trascorsa una notte con lo spazzolino morbido si spazzolano le componenti del telefono per eliminare polvere e residuo di umidità qualora ve ne fosse.

Come salvare lo smartphone bagnato: consigli

Attenzione: se cade in acqua attaccato alla corrente è bene non toccare né lui né la spina ma togliere prima la corrente e poi recuperare il telefono. Il telefono non si deve scuotere e non si deve passare il phon prima dello scottex o si rischia di rovinarlo. Non usare mai aria calda.

Se il telefono cade in acqua e sapone, acqua salata o altri liquidi va prima lavato sotto acqua corrente dolce e poi asciugato.

Se lo smartphone non si riaccende è bene portarlo quanto prima in assistenza.

L’ideale è tenerlo dentro una custodia impermeabile al mare e non portarlo in bagno o non usarlo vicino all’acqua (messaggiare mentre si lavano i piatti è un ottimo modo per causare incidenti di questo tipo e l’acqua e detersivo è micidiale).

E se cade in un bagno pubblico? Fazzoletti e poi sotto il bocchettone per asciugare le mani. Ovviamente gel per le mani per disinfettare l’esterno (o tutto il telefono se dovesse cadere nel water).

Attenzione: se lo smartphone è ancora in garanzia è meglio asciugarlo all’esterno e con il phon freddo e poi portarlo in assistenza, diversamente si corre il rischio di rovinarlo e invalidare la garanzia.

[asa2]B00X71TQOK[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

App Android per registrare le telefonate Se dovete fare una telefonata importante e state cercando delle app che consentono di registrare la conversazione in mod...
Il nuovo Nokia 3310 è un successo nei paesi europei Il nuovo Nokia 3310 ha saputo tener testa agli smartphone d’ultima generazione presenti al Mobile World Congress 2017. I...
Anche Whatsapp avrà la pubblicità Fino a poco tempo fa circolavano parecchie lamentele riguardo al nuovo aggiornamento di Whatsapp che introduceva le stor...
Le 4 app migliori per fare soldi con Android A chi non piace fare soldi facilmente? E pensare che si può, grazie a queste applicazioni per Android, oltretutto, usand...

Commenta