eComesifa.it
luci di natale fai da te

Come ridare vita alle vecchie luci di Natale

Le luci di Natale che si trovano in commercio sono un prodotto standard e a tratti anche noioso, soprattutto se siamo dei creativi che amano dare una nuova vita agli oggetti e renderli unici e speciali come noi. Ma come ridare vita alle vecchie luci di Natale, o anche a quelle nuove, con il fai da te? Con pochi materiali, colla e fantasia, è possibile realizzare delle luci di Natale davvero spettacolari e che sapranno dare quel tocco molto allegro anche alla vostra casa.

A chi non è mai capitato di avere in casa delle vecchie luci di Natale, sia colorate che in un colore neutro, che ormai hanno fatto il loro tempo e iniziano anche ad essere un po’ noiose? Oppure di dover comprare delle luci di Natale standard perché il prezzo di quelle più belle era decisamente troppo alto? Ancora una volta, anche in un caso come questo, il fai da te ci viene in aiuto, proponendo una soluzione molto creativa per ridare vita alle vecchie luci di Natale (e alle nuove) con pochi materiali che bene o male tutti abbiamo in casa. Ecco quindi, passo per passo, come ridare vita alle vecchie luci di Natale!

Come ridare vita alle vecchie luci di Natale: occorrente 

  • una confezione di palloncini da soffiare (li potete trovare nei negozi per bambini)
  • gomitoli di diversi colori
  • colla bianca
  • luci di natale. Vanno bene sia quelle colorate sia quelle bianche.
  • vecchi giornali
  • ago
[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B009K42LBS[/asa2]

Come ridare vita alle vecchie luci di Natale: procedimento

  1. Per prima cosa contate quante sono le lampadine delle vostre luci di Natale. Preparate quindi altrettanti palloncini a seconda del numero delle lampadine, soffiando dentro fino a quando non saranno grandi all’incirca come una palla da tennis. Annodateli in modo stretto.
  2. Coprite il piano di lavoro con dei vecchi giornali. Prendete un pennello e un piatto di plastica (una fondina sarebbe l’ideale), poi versate un po’ di colla nel piatto e aggiungete dell’acqua per fare il liquido che applicherete sui palloncini. Attenzione: non mettete troppa acqua, o la colla risulterà molto liquida e poco resistente.
  3. Spennellate un palloncino con la miscela di acqua e colla, poi prendete un gomitolo a vostra scelta e iniziate ad avvolgerlo attorno al palloncino. Ricordatevi di passare prima il pennello con la miscela sul filo di lana prima di incollarlo al palloncino, altrimenti non farà presa. Per rafforzare ulteriormente la rete di fili sul palloncino, potete spennellarla di tanto in tanto con la miscela, badando a procedere con molta delicatezza. Tagliate quindi il filo di lana e incollatelo al palloncino, poi ripetete la stessa cosa con gli altri.
  4. Ponete tutti i palloncini in una scatola di cartone, poi aiutandovi con il phon, asciugateli per bene. Non appena saranno asciutti, con un ago bucate il palloncino, poi estraetelo dalla boccia che avrete creato con i fili. Prendete le bocce, fissatene ciascuna su una lampadina e accendete le luci di Natale.
[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00NCOQYS8[/asa2]

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it